“Poter ottenere una proroga di un anno per le concessioni, sarebbe  una prima ma significativa vittoria. Su questo siamo lavorando. Non sarà facile, ma lo facciamo con grande determinazione, perché da sempre la Presidente del Consiglio sostiene la tesi che tutelare gli imprenditori che operano sulla fascia costiera è una priorità” . Lo ha detto a LaPresse il Ministro delle politiche del mare e del demanio, Nello Musumeci, a margine di un convegno dal titolo “Il mare come risorsa” organizzato a Forte dei Marmi, parlando di direttiva Bolkestein e di concessioni balneari. “Abbiamo già fatto una ricognizione: la fascia costiera già utilizzata si ferma al 33%. Riteniamo – ha aggiunto Musumeci – che ci sia spazio per utilizzare altre aree, senza bisogno di mettere in discussione le concessioni già ricevute. Il diritto europeo, per gerarchia di leggi, arriva prima. Ma noi ci sforziamo per far valere le nostre ragioni. E lo facciamo con tutti gli argomenti possibili, sia dal punto di vista giuridico che politico”, ha concluso il ministro.

(Visitato 118 volte, 1 visite oggi)

Arrestata 24 enne responsabile di diversi furti nel nord Italia, tra cui Forte dei Marmi, Viareggio e Lido di Camaiore