Mostre di presepi, concerti, eventi per i bambini ed iniziative enogastronomiche. È stato ufficializzato oggi, giovedì 7 dicembre, il calendario delle manifestazioni in programma per il Natale a Stazzema, che, come di consueto, prevede appuntamenti fino alla notte dell’Epifania, giorno in cui due befane faranno visita nelle abitazioni dei bambini nei quattro borghi stazzemesi di Levigliani, Cardoso, Volegno e Pruno. 

I PRESEPI

Il primo evento è domani, 8 dicembre, con l’inaugurazione alle 16,30 al Palazzo della Cultura di Cardoso, dei “Presepi in mostra sotto il monte Forato”, e già dalle ore 15 alla canonica con la possibilità di gustare ciacci e mondine grazie al Gruppo Noialtri. La mostra resterà aperta fino al 7 gennaio, dal venerdì alla domenica, dalle ore 15 alle 19, e apertura anche il 25 e il 26 dicembre.  «Siamo soddisfatti – commenta l’amministrazione comunale – che tutti i nostri paesi abbiano realizzato iniziative per l’occasione del Natale: fa emergere la voglia dei nostri cittadini di tenere vive le tradizioni e intrattenere i bambini dei borghi». In altri due borghi di Stazzema sarà possibile ammirare altri presepi: domenica 10 dicembre (aperto fino al 6 gennaio) verrà inaugurata la settimana edizione di “Presepi nel Borgo”, nelle chiese e nelle strade del paese di Farnocchia, mentre dal 15 dicembre al 15 gennaio nella frazione di Stazzema, paese capoluogo, avrà luogo l’illuminazione dell’albero di Natale più grande della Toscana e l’allestimento dell’antico presepe con statue d’epoca alla Chiesa di Santa Maria Assunta. Mentre dal 16 dicembre al 7 gennaio sarà poi possibile ammirare il luminoso albero di Natale gigante sopra il paese di Terrinca.

I CONCERTI

Sono sei gli eventi musicali in calendario. Sabato 16 dicembre alle ore 21,15 al Palazzo della Cultura il concerto di Natale della Filarmonica Santa Cecilia di Farnocchia; domenica 17 alle ore 15,30 alla Chiesa Santa Maria Assunta a Stazzema il “Concerto dell’avvento, aspettando Natale” con la Corale Pubblica assistenza Guglielmi di Massa, Gruppo vocale Clara Lux di Forte dei Marmi, il Coro S. Salvatore di Pietrasanta, e la Corale armonia nuova di Stazzema; sempre domenica 17 alle ore 16 alla Chiesa dei Santissimi Clemente e Colombano a Terrinca ci sarà il Coro Gospel  “Quelli del lunedì” che offrirà un intrattenimento musicale con alcuni brani del repertorio gospel e pop. Altri tre concenti si svolgeranno alla Chiesa San Michele Arcangelo, a Farnocchia, Concerto di Natale della Filarmonica Santa Cecilia di Farnocchia; alle Fabbrica dei diritti di Sant’Anna il Concerto di Capodanno il primo gennaio, e alla Chiesa della Visitazione di Maria Santissima, a Levigliani, l’esibizione della Filarmonica Santa Cecilia di Levigliani. 

PER I PIÙ PICCOLI… E NON SOLO

Sono previsti, fra gli altri appuntamenti, domenica 10 e 17 dicembre “La casa di babbo Natale”, con gli elfi e l’Asinella Luna, all’Opera Pia Mazzucchi a Pruno. Sabato 16 a Retignano per le vie e le case del paese a spasso con Babbo Natale e gli Elfi. Intanto proseguiranno i laboratori di lettura al Palazzo della Cultura di Cardoso con la biblioteca diffusa di Stazzema. Venerdì 22 dicembre poi alla chiesa Santa Maria delle Grazie a Volegno la recita di Natale dei bambini “Il presepe siamo noi”. Sabato 23 dicembre a Stazzema arrivo ancora di Babbo Natale alla Casa di Compagnia, così come a Retignano sulla piazza delle chiesa. Infine il 28 dicembre alle ore 21 alla chiesa San Niccolò a Pruno “La leggenda del Monteforato” a cura di Roberta Nacci e Luca Pieruccioni. 

(Visitato 126 volte, 1 visite oggi)

Fine settimana fra arte ed eventi natalizi a Pietrasanta

Primo soccorso, appuntamento dedicato ai neogenitori