la Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca erogherà la cifra ‘record’ di 6,5 milioni per il completamento o la realizzazione di 23 opere pubbliche nella provincia di Lucca. Di questi ben 2,2 milioni arriveranno in Versilia a sostegno di 7 progetti. Contributi che, integrando i finanziamenti già ottenuti dagli enti in tutta la provincia, renderanno possibili interventi per un valore complessivo di oltre 55 milioni.

“Come sempre – ha precisato il presidente Marcello Bertocchini – la Fondazione è andata a intercettare un bisogno concreto espresso dalle comunità locali e in particolare dalle amministrazioni: destinare risorse per portare a compimento o realizzare dal principio lavori pubblici non più rimandabili e assolutamente necessari ai capoluoghi e alle frazioni di tutto il territorio.”

Di qui l’idea di pubblicare il Bando “Opere pubbliche” 2024-2026, i cui esiti finali sono consultabili sul sito www.fondazionecarilucca.it.

Tra i 7 progetti accolti riguardanti il territorio versiliese, spicca un importante contributo per il recupero e la riqualificazione dell’ex “Arlecchino” a Lido di Camaiore, ma scorrendo la lista incontriamo risorse anche per il completamento dell’area-laboratori del nuovo polo scolastico di Marina di Pietrasanta, per la realizzazione di un sottopasso ciclo-pedonale in via San Francesco a Viareggio, per l’adeguamento sismico della Scuola “don Aldo Mei” a Bozzano, per la realizzazione di un nuovo nido d’infanzia nei pressi della scuola dell’infanzia “Collodi” a Seravezza.

Completano l’elenco i lavori di ristrutturazione allo stadio “Necchi Balloni” di Forte dei Marmi e il progetto di manutenzione straordinaria della pavimentazione stradale nelle frazioni di Terrinca, Retignano, Pontestazzemese, Pruno, Levigliani e Gallena, nel Comune di Stazzema. Senza considerare i numerosi interventi sostenuti nel resto della provincia, alcuni dei quali decisamente importanti, come la demolizione e la ricostruzione con ampliamento dell’edificio principale del Liceo Scientifico “A. Vallisneri” a Lucca, la realizzazione di una nuova palestra presso il plesso scolastico di Gallicano e di una Residenza Artistica per la Piana a Capannori.

Progetti che rispondono perfettamente e in maniera concreta all’idea, talvolta astratta, di “pubblica utilità”, grazie ai quali si arriva ad apportare benefici concreti alla qualità della vita di cittadini, studenti, turisti e non solo. L’entità delle risorse messe a disposizione dalla Fondazione è stata infatti così rilevante proprio in ragione di una necessità fortemente avvertita e quindi di un’occasione concreta di intervenire in favore del benessere delle comunità.

(Visitato 183 volte, 1 visite oggi)
TAG:
Slider

ultimo aggiornamento: 08-03-2024


Tutto pronto per la mostra agrozootecnica di Massarosa

A Piano di Conca il Trofeo Scacchi Scuola 2024 provinciale