Sei (al) Sicuro? Strategie e strumenti per la cultura della sicurezza nel settore lapideo” è il titolo del nuovo convegno organizzato dalla presidenza del consiglio comunale di Pietrasanta, con il patrocinio e la collaborazione dell’azienda Usl Toscana Nord Ovest e della direzione regionale di Inail, in programma venerdì 17 maggiodalle 9, presso il Salone dell’Annunziata, nel complesso di Sant’Agostino. “Il comparto lapideo, così come quello turistico – ha spiegato la presidente, Paola Brizzolari – nel territorio della Versilia hanno un ruolo portante, dal punto di vista occupazionale e produttivo. Per questo, insieme alla presidenza del consiglio comunale di Forte dei Marmi, li abbiamo scelti per parlare di sicurezza e salute nei luoghi di lavoro. Un punto che non è delegabile ma riguarda tutta la comunità e che, da tutta la comunità, richiede un impegno e una partecipazione seria, concreta e costruttiva”.

“Gli infortuni, in generale, non si verificano quasi mai per una causa unica – ha sottolineato Antonio Tognini, vice presidente del consiglio comunale e promotore dell’iniziativa – lo stesso tema della sicurezza sul lavoro, in particolare nel comparto lapideo che figura sicuramente fra quelli a rischio più elevato, deve essere affrontato in modo ampio: dalle operazioni di movimentazione dei materiali all’uso dei mezzi di sollevamento, la struttura dei depositi e dei piazzali e l’impegno dei lavoratori e dei datori di lavoro. Ed è seguendo questa necessità, che abbiamo organizzato l’iniziativa di venerdì, creando un raggio di discussione inclusivo e sinergico per tutte le figure e gli aspetti della prevenzione e coinvolgendo anche i futuri protagonisti del mondo del lavoro, vale a dire i ragazzi”.

Spettatori “interessati”, infatti, saranno circa 70 ragazzi del “Don Lazzeri-Stagi” di Pietrasanta e dell’ISI “Marconi” di Seravezza. Al tavolo dei relatori, coordinati da Tognini in veste di moderatore, il direttore provinciale Inail di Lucca e Massa Carrara Michele Brignola, che parlerà di “Andamento infortunistico nel settore estrattivo e lapideo”; Andrea Pieroni e Maurizio Mariani del dipartimento di Prevenzione Usl Toscana Nord Ovest interverranno su “Settore lapideo: focus su alcuni rischi per la salute e sicurezza”; Antonio Mariotti, Sostituto Procuratore della Procura della Repubblica di Lucca, riferirà sul tema “L’indispensabile tempestività delle indagini in materia antinfortunistica”; Agostino Pocai, legale rappresentante della ITalmarble Pocai Srl, proporrà “La sicurezza vista da un datore di lavoro del settore: esperienze e considerazioni” e sullo stesso argomento, ma “letto” da un rappresentante dei lavoratori, chiuderà i lavori Claudio Vezzoni, RLS dell’azienda Savema. L’incontro, a ingresso libero fino a esaurimento posti, terminerà intorno alle 13.

(Visitato 18 volte, 1 visite oggi)

Grande festa al Principe di Piemonte per l’assemblea nazionale Federalberghi

EVENTO TRIBUTO A FERNANDO BOTERO E SOPHIA VARI