La Polizia di Stato ha arrestato un cittadino moldavo di 31 anni in esecuzione di un mandato di arresto europeo.  Lo scorso lunedì 27 maggio, durante l’intensificazione dei controlli del territorio presso la stazione ferroviaria di Querceta la Volante del Commissariato di Forte dei Marmi ha fermato un soggetto che a seguito di controllo in banca dati è risultato avere un ordine di carcerazione europeo.

Condotto in Ufficio per la corretta identificazione si è avuta la conferma che trattavasi di un ragazzo di 31 anni di origine Moldava che nel 2020 era stato colpito da un ordine europeo di carcerazione per un cumulo di pene inerenti reati di violenza sessuale, furto e violazione del codice della strada per una pena di oltre 5 anni.

mpo

(Visitato 292 volte, 1 visite oggi)

Incidenti lavoro: bloccati sotto materiale di scena, feriti 4 operai

Minaccia con la catena l’uomo che chiede l’elemosina, denunciato