SERAVEZZA. Un tavolo di confronto per valorizzare il settore lapideo versiliese, incentivare la filiera, l’occupazione e le eccellenze del territorio. Lo hanno chiesto il Presidente dell’Unione della Versilia, Maurizio Verona, il Presidente del Parco delle Alpi Apuane, Giuseppe Nardini, insieme ai sindaci di Forte dei Marmi, Seravezza, Stazzema e Pietrasanta, accompagnati dai rappresentanti della CNA e degli industriali di Lucca in un incontro con gli Assessori Regionali Luca Ceccobao e Gianfranco Simoncini, svoltosi lunedì scorso. “Nel nostro territorio ormai da anni abbiamo dimostrato che l’attività estrattiva può coesistere con un sistema territoriale ed ambientale di alto pregio come quello dell’Alta Versilia”- hanno spiegato gli amministratori locali. “Abbiamo chiesto alla Regione Toscana un tavolo istituzionale finalizzato alla rivisitazione della normativa vigente con l’obbiettivo di valorizzare la specificità locale, di allungare la filiera produttiva locale e di attuare processi di semplificazione amministrativi adeguati”. La Regione si è resa disponibile e gli assessorati hanno accolto la proposta con l’impiego di predisporre fin da subito un calendario di incontri per affrontare le questioni sottoposte.

(Visitato 15 volte, 1 visite oggi)

DALLA PROVINCIA UN CHIARO NO ALLO SFRUTTAMENTO

IL CGC DEVOLVE QUASI 6MILA EURO AL MEYER DI FIRENZE