FORTE DEI MARMI. Fa ancora discutere la decisione del sindaco Umberto Buratti di posizionare nel giardino di Villa Bertelli il busto di Bruno Mussolini, figlio del Duce, statua realizzata dall’artista Dazzi.

Su Facebook è nato un gruppo che contrasta la decisione del sindaco di centrosinistra di Forte dei Marmi. Gli interventi sono numerosi, da tutta Italia.

E intanto l’Anpi, associazione partigiana, si mobilita. Per il 25 marzo, in occasione dell’inaugurazione del monumento dedicato a Bruno Mussolini aviatore, organizzerà un presidio antifascista a Forte dei Marmi ed “invita cittadini e cittadine, associazioni e forze poliche che si riconoscono nei valori costituzionali della democrazia, dell’antifascismo e della pace ad essere presenti”.

(Visitato 73 volte, 1 visite oggi)

RUBAVANO BICI ALLA STAZIONE, ARRESTATI

RUBANO IN UN CAPANNONE SOTTO SEQUESTRO, BECCATI TRE LADRI