DEL SOLDATO: "QUELLE DEL PDL SOLO BUGIE CONFUSE E GROTTESCHE" - Comune Massarosa, Politica Versiliatoday.it

DEL SOLDATO: “QUELLE DEL PDL SOLO BUGIE CONFUSE E GROTTESCHE”

 MASSAROSA. “L’intervento confuso e grottesco del PDL dimostra solo la difficoltà che questi esponenti politici hanno a leggere un bilancio”, dichiara l’assessore al bilancio Adolfo Del Soldato. Replica all’intervento del gruppo consiliare di minoranza.

“Per valutare il livello della spesa corrente del Comune il paragone corretto è fra il 2008, ultimo bilancio “libero”, prima di quelli condizionati dalla triplice violazione del patto di stabilità dell’amministrazione precedente.

“Cifre consistenti della spesa corrente erano state inserite tra le partite di giro, quindi in un altro titolo del Bilancio. Nel 2009 infatti, come ha rilevato la Corte dei Conti, molte spese erano state “nascoste” dall’amministrazione precedente.

“Allora: dal 2008 al 2012 l’aumento nominale della spesa è di 3.5 milioni di euro. Di essi 1,5 sono per i rifiuti, spesa che come sappiamo non è controllabile a livello comunale; 1,2 milioni di euro sono partite di giro, cioè spese già sostenute dal Comune, ma solo spostate di collocazione nel bilancio; 400.000 euro per la rata del project della scuola media, che paghiamo da 2010 per 14 anni; 250.000 euro di adeguamento del contratto delle mense.

“Ecco già spiegato l’arcano, che poi si pareggia con aumenti di alcuni contratti minori, alcuni servizi introdotti dall’attuale amministrazione e diversi tagli effettuati da quando ci siamo insediati di sprechi e cose inutili.

“Comunque,- prosegue- se il PDL ritiene che vi siano 3.5 milioni o addirittura 5 milioni di spese eccessive è molto semplice: presenti una proposta per eliminarle, indicando analiticamente dove tagliare. Siamo aperti al più ampio confronto.

“Stendiamo un velo pietoso invece sul continuo, confuso e bugiardo, rivangare questioni passate, ma solo una battuta ci si passi: l’ultima stangata del PDL risale al 2007, quando l’IRPEF fu portata al massimo in anni di vacche grasse (adesso con tutti i tagli del governo, è ben lontana dal massimo). Dire che tali aumenti erano dovuti a presunti buchi della Giunta Da Prato, cessata da 8 (otto) anni, è cosa che non ha proprio bisogno di essere commentata.

“Infine,- conclude Del Soldato- visto che continuano con questo disco rotto dei soldi lasciati o non lasciati, sarebbe corretto che dicessero anche quanti lavori le Giunte del PDL hanno fatto coi soldi lasciati da Da Prato, e magari anche da Ramacciotti, Gori e Frati. Ma è tempo di farla finita con questioni che non interessano a nessuno. E’ tempo di dire cosa si propone per il futuro di Massarosa. L’amministrazione lo dice chiaramente, coi propri atti, nei confronti con le parti sociali, nei confronti nelle assemblee pubbliche che effettua con un’apertura che non ha paragoni. Le proposte dell’opposizione le stiamo ancora aspettando”.

(Visitato 15 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 22-03-2012 14:00