CRONACA

TORRE DEL LAGO. “Nessuna particolare irregolarità è stata riscontrata sul cantiere per allestire il concerto del primo maggio a Capannori”.

E’ quanto  afferma in una nota la ditta organizzatrice dell’evento, Stefano Nari Production.

Dai controlli che le autorità competenti hanno effettuato nella giornata prosegue la nota “è stato richiesto di produrre entro lunedì mattina copia di un contratto di prestazione occasionale di un lavoratore di una cooperativa di servizi che stava svolgendo le proprie regolari mansioni, questo fatto comune non pregiudica né la regolarità del lavoro di chi ha prestato l’opera né lo svolgimento del Concerto. Da parte nostra – prosegue Stefano Nari Production – è sempre stata alta l’attenzione a tutti gli aspetti riguardanti sia la sicurezza sul lavoro sia il rispetto delle normative vigenti. Ci auguriamo che presto sia fatta chiarezza sulla questione”.

(Visitato 11 volte, 1 visite oggi)

SI TUFFA DI TESTA DAL PONTILE, ORA RISCHIA LA PARALISI

FURTI DI RAME SUI BINARI, DUE ARRESTI