Camaiore, bilancio, politica

MARCO DADDIO: “ASSISTIAMO AD UNA CARNEFICINA ECONOMICA”

(foto Pomella)
(foto Pomella)

CAMAIORE. Nuove polemiche all’indomani dell’approvazione del bilancio 2012 del Comune di Camaiore. “A 100 giorni dalla nascita della cosiddetta ‘nuova stagione’ di Alessandro Del Dotto, i cittadini di Camaiore stanno vivendo il periodo più difficile e buio che si ricordi dal punto di vista amministrativo”.

Lo scrive il consigliere della lista Per Matteucci Sindaco Marco Daddio. “La giunta di sinistra – aggiunge – ha approvato il bilancio di previsione dell’esercizio 2012, che rappresenta un colpo di grazia per la già pur sterile economia del nostro Comune.

“Un’addizionale Irpef tra le più alte in Italia che colpirà indistintamente tutti i redditi, da quelli dei pensionati a quelli giustamente dei più abbienti. Un modo a parere nostro indiscriminato per far cassa sui cittadini, nascondendosi sotto la scusa della spending rewiew, e ancor peggio sotto le bugie di una fantomatica e scellerata gestione economica della precedente amministrazione di centro destra”.

La critica di Daddio non si ferma qui.”A questo aggiungiamo – dice – una carneficina economica per l’applicazione delle aliquote IMU, che andranno a colpire anche le prime case, con l’applicazione dell’aliquota dello 0,4% come aliquota base. Aliquote Imu che oltre alle prime case colpiranno in maniera inaudita , con aliquote al massimo sia le piccole attività economiche , sia le imprese alberghiere e balneari che verranno vessate da una vera e propria manovra fiscale ad hoc contro il turismo. Abbiamo ricordato al sindaco e alla giunta che si potevano trovare altre strade, ma purtroppo la logica del voler far cassa a tutti i costi ha prevalso sul buon senso. Quindi a novembre ci troveremo tutti tendenzialmente più leggeri e soprattutto avremo un incertezza economica in più sulle nostre famiglie e sul futuro dei nostri figli, che si aggiungerà alla grande pressione, terroristica fiscale del governo Monti”.

(Visitato 14 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 28-08-2012 16:10