CAMAIORE. “Riprendo la nota apparsa sulla stampa dove si enfatizza il gesto del Pd Camaiore che vorrebbe destinare il 50%dei fondi stanziati dall’Ente (per legge) per lo svolgimento dell’attività dei gruppi consiliari a favore dei comuni terremotati dell’Emilia Romagna. Gli articoli si chiede se gli altri gruppi politici seguiranno l’esempio del PD o se ritengono l’iniziativa populista o demagogica. In questi momenti di crisi e di calo di gradimento della politica tutta, credo che i partiti e i loro esponenti abbiano solo un dovere: mettersi a servizio della collettività cercando di trovare soluzioni ai gravi problemi che attanagliano cittadini e imprese”.

Lo scrive il consigliere Pdl David Marcucci, che aggiunge: “Ricercare gesti difficilmente applicabili se non addirittura illegittimi con il rischio di promettere per poi non poter dare credo che non aiuti ne a migliorare l’immagine della politica, ne tanto meno i comuni colpiti duramente dal terremoto. Oltre la posizione di altri gruppi che sostengono l’amministrazione Del Dotto che hanno dichiarato nell’ultima conferenza dei Capogruppo “che quei pochi soldi annui concessi servono effettivamente per svolgere l’attività degli stessi, senza i quali avrebbero enormi difficoltà”. Per quanto mi riguarda credo che se i consiglieri del Pd vogliono destinare 500 euro ai terremotati possano tranquillamente e personalmente fare una colletta e procedere al versamento”.
“Viceversa se quanto dichiarato a mezzo stampa dal Pd non fosse realizzabile (come temo) per problemi normativi, rischierebbe di essere l’ennesima operazione mediatica – demagogica che credo non aiuti nessuno. Se veramente vogliamo aiutare i paesi terremotati, meglio allora proseguire  su iniziative come quella messa in atto dal consigliere Federico Pedonese, alla quale molti di noi hanno preso parte, con partita e cena di beneficenza. Concludo ricordando che  se i soldi del gruppo non servono si possono comunque lasciarli nelle casse del Comune e in futuro destinarli tramite il servizio sociale, ai più bisognosi.- Per quanto mi riguarda do la mia disponibilità, sia per fare beneficenza che per l’eventuale rinuncia”.

(Visitato 16 volte, 1 visite oggi)
TAG:
500 euro camaiore consiglio comunale david marcucci PDL terremotati

ultimo aggiornamento: 01-10-2012


BROGI (LEGA NORD): “GIÙ LE MANI DAI RIONI, I SACRIFICI LI FACCIA LA FONDAZIONE CARNEVALE”

STRAGE DI SANT’ANNA, CHITI E CASSON (PD): “RISPETTARE LE SENTENZE ITALIANE”