LA SOPRINTENDENZA NEGA IL MANTENIMENTO DEI CAVALLETTI IN PIAZZA MAZZINI - Carnevale di Viareggio Versiliatoday.it

LA SOPRINTENDENZA NEGA IL MANTENIMENTO DEI CAVALLETTI IN PIAZZA MAZZINI

VIAREGGIO. Niente più cavalletti in piazza Mazzini, dopo che erano stati rimossi lo scorso giugno: il presidente della Fondazione Carnevale Alessandro Santini lo aveva annunciato in occasione dell’approvazione del bilancio preventivo e lo ha ribadito oggi attraverso il suo profilo Facebook, dove pubblica una lettera inviatagli dalla Soprintendenza per i Beni Architettonici, Paesaggistici, Storici e Artistici di Lucca e Massa Carrara.

“Al Ministero per i Beni Culturali e le Attività Culturali-Sovrintendenza alle Belle Arti, si sono svegliati solo ora”, commenta polemicamente Santini. “Non autorizzano il mantenimento dei due cavalletti di Arnaldo Galli” perché l’intervento risulta “troppo invasivo, connotando negativamente la Passeggiata e alterando il rapporto con il mare della storica Piazza Mazzini”.

“Se ne sono accorti il 1° ottobre 2012 dopo dieci anni che venivano installati, ma soprattutto dopo tre mesi che sono stati smontati e definitivamente collocati in Cittadella. Complimenti e sempre viva l’Italia e la sua burocrazia borbonica”, osserva sarcasticamente Santini. Che poi rincara la dose. “Mi piacerebbe fare una bella domanda: ma la Soprintendenza, ha mai autorizzato ad oggi l’installazione del mega orologio in Passeggiata a Viareggio? Sarebbe molto interessante avere una risposta e sarebbe molto comico se si scoprisse che l’orologione non è mai stato autorizzato dalla Soprintendenza, vero signori architetti del Ministero per i Beni e le Attività Culturali? Allora cosa mi dite? Più facile negare il permesso dei cavalletti del Carnevale che l’orologio?”

(foto Roberto Paglianti)
(foto Roberto Paglianti)

In realtà, come ha fatto notare qualcuno nei vari commenti sul web, dei cavalletti così come sono stati concepiti da Arnaldo Galli era rimasto solamente lo scheletro: i disegni con il Burlamacco, infatti, erano stati sostituiti da altri pannelli, tra cui uno destinato ad essere utilizzato anche come spazio pubblicitario.

Resta da capire se Santini abbia fatto domanda per collocare i cavalletti in piazza Mazzini per un periodo limitato – il mese di festeggiamenti del Carnevale, ad esempio – oppure per tenerli in Passeggiata per più tempo.

(Visitato 159 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 08-10-2012 19:30