Il mese delle biblioteche toscane

AL VIA L’OTTOBRE DELLE BIBLIOTECHE TOSCANE

(foto Marco Pomella)
(foto Marco Pomella)

VIAREGGIO. Un appuntamento che ricorre dal 2007 dal titolo “In biblioteca… perché c’é il futuro della tua storia…”: è un invito che la Regione rivolge ai suoi cittadini, dedicando l’intero mese di ottobre alle biblioteche; luoghi di incontro della comunità e dispensatrici di cultura.

L’invito è rivolto soprattutto ai giovani, che nonostante le difficoltà economiche attuali e future che incontreranno, non devono mai tralasciare l’enorme importanza che riveste il proprio bagaglio culturale. L’assessore regionale alla cultura Cristina Scaletti, sottolinea: «Nonostante il difficile periodo di crisi economica, non abbiamo abbandonato il nostro patrimonio più grande: quello culturale, dando sostegno a tutte le biblioteche regionale, sia grandi che piccole».

A partire da quest’anno, inoltre, alcune biblioteche, in accordo con il progetto regionale “Presta Libri & Co.”, attiveranno il servizio bibliotecario e di lettura anche all’interno dei supermercati “Coop”. L’iniziativa sarà promossa via web. Grazie alla collaborazione della Fondazione Sistema Toscana, infatti, è stato possibile mettere a punto un piano di comunicazione digitale e web marketing. Saranno, comunque, distribuite locandine e segnalibri promozionali.

Per quest’anno, poi, sono state previste alcune iniziative volte all’impiego e all’impatto delle nuove tecnologie nelle biblioteche e nella lettura, alla scoperta della scrittura, del cinema, della musica e dei nuovi media. E se gli altri anni si era pensato principalmente ai più piccoli, quest’anno ci si rivolgerà soprattutto ai teenagers tra gli undici ed i dodici anni.

(Visitato 25 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 20-10-2012 20:00