VIAREGGIO. È deceduta la donna rimasta ustionata agli arti inferiori e al busto nell’incidente avveuto lo scorso 4 ottobre.

Si tratta di Silvana Marchetti, 83 anni. La donna era rimasta coinvolta in un esplosione causata da un fornello della cucina mentre era intenta a prepararsi una macchinetta di caffè. La donna, stata trasferita al pronto soccorso dell’ospedale Versilia, aveva ricevuto un referto di trenta giorni e non pareva grave. Poi però il necessario trasferimento al reparto grandi ustionati dell’ospedale di Genova. Dove, purtroppo, dopo giorni di agonia, ha smesso di vivere.

La donna che viveva in via Fosso Legname era vedova dalla metà degli anni ’80 e  lascia un figlio.

(Visitato 74 volte, 1 visite oggi)
TAG:
esplosione silvana marchetti ustionata ustione via fosso legname

ultimo aggiornamento: 28-10-2012


CROLLA LA SCALA INTERNA DI UN CONDOMINIO, FERITA UNA DONNA

IL VIAREGGIO GIOCA BENE, PRENDE UN PALO E RECRIMINA CON L’ARBITRO MA CON L’AVELLINO È 1-1