(foto Andrea Zani)
(foto Andrea Zani)

VIAREGGIO. Allerta meteo prorogata fino alla mezzanotte di martedì 13 novembre. L’avviso arriva dalla Protezione Civile dell’Alta Versilia che avverte che sono in arrivo ancora piogge e forti temporali.

Il maltempo ha battuto forte stanotte nella zona di Massa Carrara, con temporali, esondazioni e allagamenti che hanno costretto all’evacuazione circa 200 persone. Gli allagamenti, fino a un metro e mezzo, sono stati causati dai 230 millimetri di pioggia caduti in sole 4 ore, dalle 23 alle 3 di stanotte, e dall’esondazione dei torrenti Ricortola (nel comune di Massa) e Parmignola (nel comune di Carrara).

Situazione critica anche in Versilia. Risulta già tracimata la Gora di Stiava in località la Gulfa a Montramito (Massarosa) (all’altezza della zona sagra). Il canale gonfio ha superato l’orlo

(foto Consorzio Bonifica Versilia)
(foto Consorzio Bonifica Versilia)

dell’argine sinistro in un tratto di circa 30 metri.

Sono stati subito messi 300 ballini di sabbia per tamponare la situazione. Nessun danno alle abitazioni. L’acqua si è riversata nei campi. 300 ballini di sabbia anche a Vecchiano sul canale Separatore in bonifica. Anche qui il canale ha tracimato. Nessun danno a abitazioni, l’acqua si è riversata nei campi.

Gonfio anche il lago di Massaciuccoli, passato dai 7 centimetri di ieri a 17 centimetri stamani alle 9.

Oltre alla Gora di Stiava a rischio esondazione anche il Rio Tre Gore di Quiesa e il Fosso Tonfano a Fiumetto.

(foto Consorzio Bonifica Versilia)
(foto Consorzio Bonifica Versilia)

+ leggi gli aggiornamenti: crolla un albero, blocca la viabilità sulla Sarzanese

+ leggi anche: cade un ramo su un auto in transito

+ leggi anche il racconto della giornata di maltempo

(Visitato 153 volte, 1 visite oggi)

AL VIA IL PIANO DELLE ASFALTATURE A MASSAROSA

BALNEARI: PRESIDI DAVANTI ALLE SEDI REGIONALI