(LaPresse)

VIAREGGIO. Aveva accettato con tanto entusiasmo una sfida inedita: quella di allenare il Guangzhou Evergrande. E lui, Marcello Lippi, in appena sei mesi, oltre ad aver vinto il campionato cinese, si è pure aggiudicato la coppa nazionale.

Nella mattinata italiana (18 novembre) la squadra del tecnico viareggino ha battuto 4-2 il Guizhou Rehne nella finale di ritorno della coppa di Cina, dopo l’1-1 dell’andata.

Guangzhou avanti di due reti all’intervallo con i gol di Barrios (al 2′) e di Zhang (al 44′). Nella ripresa gli ospiti accorciano con Jorda, ma Barrios e poi rendono questa partita il preludio ad una festa senza fine. Arriva anche la rete di Rao per il Guizhou, utile solo per aggiornare il tabellino.

Marcello Lippi due trofei li ha vinti, dimostrando – se ancora ce ne fosse stato bisogno – di essere uno dei migliori allenatori al mondo. E chissà se a Silvio Berlusconi avrà fatto piacere. C’è da scommettere di sì.

(Visitato 13 volte, 1 visite oggi)

DAVIDE LIPPI ANTICIPA I DETTAGLI DELL’INCONTRO TRA I CINESI E IL MILAN: “SI È MANIFESTATO UN INTERESSE RECIPROCO”

LIPPI, FRESCO DI VITTORIA, PENSA ALLA SUA VIAREGGIO: “A FINE MESE TORNO”