(foto Pomella)
(foto Pomella)

CAMAIORE. “Sono contato che il Pdl, tramite le parole di Mario Andreini, prenda posizione circa lo sport motoristico di Camaiore. Mi spiace solo che quanto ora afferma Andreini (Pdl, intervento nei giorni a favore dello stop al Rally), altri esponenti della vecchia amministrazione, non lo abbiano mai detto chiaramente, anzi alcuni si sono addirittura prodigati per il bene di questo appuntamento”.

Ad intervenire sul dibattito in corso sul Rally di Carnevale è l’ex sindaco Giampaolo Bertola che stamani, assieme ad altri esponenti dell’Udc, erano in piazza a raccogliere firme pro-Rally.

“Il rally, come tanto altre attività e discipline sportive –  dice Bertola – serve ad arricchire l’offerta di Camaiore nei 12 mesi dell’anno. Ricordo quando nel 2002 lanciai la prima festa dello sport, coinvolgendo tutte le società del territorio, dalle più grandi alle più piccole. Inizialmente erano tutti scettici, me la sono organizzata quasi da solo. Ed oggi, partita da una manifestazione di 2 giorni,  è diventato un evento che coinvolge un’intera settimana. Male cancellare una delle manifestazioni di così alto profilo”.

Ma Bertola ce l’ha in particolare con suoi ex compagni di partito del Pdl. “Meno male – commenta ironico – che Andreini oltre a pensare alle api e al miele, pensi anche queste cose. Peccato che al sottoscritto, anche quando era in consiglio comunale, non l’abbia mai evidenziato. Mi fa piacere che esulti per questa scelta del sindaco Del Dotto: bravissimo Andreini!”.

(Visitato 32 volte, 1 visite oggi)
TAG:
andreini camaiore carnevale giampaolo bertola PDL rally udc

ultimo aggiornamento: 25-01-2013


TERREMOTO, SCUOLE CHIUSE IN MEZZA VERSILIA

NASCE “ASSOUTENTI LUCCA E VERSILIA”, L’ASSOCIAZIONE CHE DIFENDE I CONSUMATORI