ALLERTA NEVE E GHIACCIO NEL FINE SETTIMANA

TORNA IL GELO, ALLERTA NEVE E GHIACCIO NEL FINE SETTIMANA

(foto Roberto Alessandrini)
(foto Roberto Alessandrini)

SERAVEZZA. Nella giornata di domani, Sabato, in particolare da fine mattinata, possibilità di nevicate su tutta la regione fino a quote di bassa collina/pianura sulle zone centro-settentrionali, fino a quote di collina sulle zone costiere e sulle zone centro-meridionali. Accumuli fino ad abbondanti in pianura sulle aree A, B (oltre i 200 metri e sui fondovalle appenninici), fino ad abbondante in collina , fino ad abbondante in montagna.

Le nevicate potranno interessare localmente e temporaneamente (in particolare in mattinata) anche le zone di pianura con scarsi accumuli; nel pomeriggio su queste aree la quota della neve tenderà ad risalire generalmente oltre i 400 metri.

FENOMENI METEOROLOGICI PREVISTI

GHIACCIO dalle ore 23.00 di Sabato, 23 Febbraio 2013 alle ore 00.00 di Lunedì, 25 Febbraio 2013: a partire dalla sera di domani, Sabato, formazione di ghiaccio in particolare sulle zone interessate da copertura nevosa al suolo.

NEVE dalle ore 11.00 di Sabato, 23 Febbraio 2013 alle ore 00.00 di Lunedì, 25 Febbraio 2013: Nella giornata di Domani, Sabato, possibilità di nevicate su tutta la regione fino a quote di bassa collina/pianura sulle zone centro-settentrionali, fino a quote di collina sulle zone costiere e sulle zone centro-meridionali. Accumuli fino ad abbondanti in pianura sulle aree A, B (oltre i 200 metri e sui fondovalle appenninici), fino ad abbondante in collina sulle aree C, D ed E. Sulle aree C, D e E le nevicate potranno interessare localmente e temporaneamente (in particolare in mattinata) anche le zone di pianura con scarsi accumuli; nel pomeriggio su queste aree la quota della neve tenderà ad risalire generalmente oltre i 400 metri. Domenica ancora possibilità di nevicate su tutta la regione, fino a quote di pianura sulle zone centro-settentrionali, fino a quote di collina al sud.

 

 

+ Anche la Regione Toscana informa che l’allerta per neve e ghiaccio in tutta la Toscana, ad eccezione dell’Arcipelago, è prevista dalle ore 11 di domani, sabato 23 febbraio, alla mezzanotte tra domenica 24 e lunedì 25 febbraio, con possibili nevicate a quote di collina, bassa collina e pianura (in particolare nelle zone centro-settentrionali).

Dalla sera di sabato la Sala operativa unificata della Protezione civile regionale segnala la possibile formazione di ghiaccio in tutta la regione.

Domenica ancora possibilità di nevicate su tutta la regione, fino a quote di pianura sulle zone centro-settentrionali ed a quote di collina nelle province meridionali. Su Monte Amiata e dintorni (quote superiori a 400-500 metri) abbondanti precipitazioni nevose sono attese per tutta la giornata.

La Sala operativa della Protezione civile ricorda infine che in caso di neve e ghiaccio è necessario:

In auto, spostarsi esclusivamente muniti di catene o pneumatici invernali; moderare la velocità; prestare la massima attenzione ai tratti ghiacciati anche dopo la fine delle nevicate; tenersi informati circa la situazione sulle autostrade e sulle strade principali tramite i numeri verdi dedicati, la radio e internet.

– In treno o con altri mezzi pubblici, informarsi preventivamente circa eventuali limitazioni e riduzioni del servizio (questo perchè molti gestori per garantire il servizio sono costretti a ridurre l’offerta). E’ bene tenere presente che i tempi per gli spostamenti potrebbero essere superiori alla norma.

– Parcheggiare le auto in modo da non ostacolare i mezzi spalaneve.

– Proteggere i contatori dell’acqua dalle basse temperature.

– Per le informazioni di protezione civile far riferimento alle strutture del proprio Comune, cercando comunque di limitare le chiamate allo stretto necessario.

Si ricorda che nelle zone collinari e montane, potranno verificarsi di alcuni temporanei black-out elettrici dovuti alla formazione ghiaccio e alla caduta di rami.

(Visitato 29 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 22-02-2013 14:26