UN BIMBO FERITO NELLA PALESTRA INAGIBILE, SCOPPIA IL CASO A MASSAROSA

UN BAMBINO FERITO NELLA PALESTRA INAGIBILE, SCOPPIA IL CASO A MASSAROSA

(foto Marco Pomella)
(foto Marco Pomella)

MASSAROSA. La palestra della scuola di Bozzano è agibile o no? I bambini ci possono fare sport o no? Se no, come di recente ha detto il sindaco, come mai un bambino si è addirittura ferito mentre era all’interno?

Una serie di domande che Nicola Montalto –  vice-coordinatore dell’Udc di Massarosa – rivolge al sindaco e alla giunta.

Il caso è quello della palestra di Bozzano, allagata dal maltempo e, secondo l’amministrazione, ancora non consegnata alla scuola per essere utilizzata.

“Leggo con molto dispiacere – scrive Montalto – le parole utilizzate, nella carta stampata e/o durante gli incontri tematici sulle problematiche inerenti il territorio, ogni qualvolta un cittadino di Massarosa critica il vostro operato anche semplicemente evidenziando e sottolineando fatti di dominio pubblico”.

“Mi riferisco ad esempio alle ultime polemiche inerenti i lavori eseguiti sul tetto della scuola elementare di Massarosa ed ai lavori di nuova costruzione della palestra della scuola elementare di Bozzano. Io mi chiedo, secondo il Sindaco Mungai e giunta in carica, qual’è il ruolo dell’opposizione se non quello di vigilare sugli atti formali della pubblica amministrazione e sull’azione di governo nel rispetto del programma politico per il quale gli elettori hanno espresso la propria preferenza?”

“La risposta della giunta a chiarimenti, richiesti anche a mezzo stampa, sconfinano sempre sulla sfera personale, non ultimi quelli in merito ai lavori della palestra che ha avuto come risposta : ‘…quello di Coluccini è solo un delirio denigratorio…. Continua la sua personalissima guerra contro i mulini a vento……..non sapendo o, peggio, fingendo di non sapere che i lavori non erano stati ancora consegnati ne tantomeno inaugurati…’”.

“Gradisca per cortesia il Sindaco Mungai, la giunta e il dirigente scolastico di Massarosa – dice quindi Montalto – rispondere a questo mio quesito. Siete a conoscenza che un bimbo frequentante la scuola di Bozzano durante lo svolgimento dell’attività didattica di ginnastica all’interno della nuova  palestra ha avuto un infortunio per il quale è stata aperta una pratica dal vostro ufficio scolastico? I locali presso il quale i bambini svolgono, e hanno svolto attività didattica, sono in regola con i necessari permessi tipo “certificato di agibilità” e quant’altro per fare in modo da essere tutelati anche e soprattutto nei confronti degli istituti assicurativi?”.

“Il sindaco Mungai e la giunta, a mezzo stampa, non hanno dichiarato che i nostri ragazzi svolgono, e hanno svolto, attività didattica all’interno di un “cantiere aperto” non consegnato ne tantomeno inaugurato?”.

(Visitato 131 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 23-02-2013 19:30