A SPASSO CON GALATEA: I TESORI DEL MUSEO GUIDI

A SPASSO CON GALATEA: I TESORI DEL MUSEO GUIDI

(foto Galatea Versilia)
(foto Galatea Versilia)

FORTE DEI MARMI. Nuovo appuntamento di VersiliaToday con lo spazio dedicato alla cultura, alla storia, alle tradizioni della nostra Versilia a cura di Stefania Neri e Tessa Nardini  del blog A Spasso con Galatea.

Come ogni lunedì, dopo l’articolo dedicato al pittore di Stazzema Filadelfo Simi, e al Duomo di Seravezza, e all’oratorio di San Jacopo e le fabbriche di Valventosa, questa volta si va alla scoperta del Museo Ugo Guidi di Forte dei Marmi.

“Cari amici, proseguiamo le nostre “gite” alla scoperta del territorio che ci circonda con una visita al Museo Ugo Guidi di Forte dei Marmi, casa nella quale un tempo ha vissuto e lavorato l’artista.

Ci accoglie il disponibile e competente Vittorio Guidi, figlio dello scultore e curatore del museo. Le opere  vengono ospitate nella casa che fu dell’artista: pezzi in marmo, legno, pietra e terracotta, numerosi disegni, la meno nota produzione pittorica e naturalmente carteggi privati con gli amici artisti, strumenti da lavoro, fotografie.

Ciò che balza agli occhi immediatamente è l’evoluzione dello stile dal figurativo all’astratto e la bravura

(foto Galatea Versilia)
(foto Galatea Versilia)

nell’usare i più disparati materiali: dalla terracotta, alla ceramica scurita con la pece, al tufo di Porta, al legno, fino a materiali “poveri” come il polistirolo e la latta.

Trapela un amore per la “materia”, la quale da mero mezzo finisce per diventare protagonista dell’opera d’arte al pari del soggetto.

L’impatto emozionale per noi amanti dell’arte è stato forte, ancora più sconvolgente il rendersi conto di avere tanto ben di Dio a due passa da casa.

Vittorio ci ha spiegato con tanto entusiasmo il percorso artistico del padre arricchendolo di aneddoti sul padre e sugli amici artisti che frequentavano la sua casa.

Treccani,Rosai, Carena, Achille Funi…che bei tempi devono essere stati quando l’estate si ritrovavano tutti in prima fila al Bagno Capri a discutere di arte e di vita!

(foto Galatea Versilia)
(foto Galatea Versilia)

Ugo Guidi in inverno amava scolpire  in giardino. In estate invece, non potendolo fare per non disturbare i villeggianti, si dedicava alla lavorazione della creta allietato dalla musica suonata nella casa vicino da Luigi Dallapiccola.

Consigliamo vivamente una visita! È possibile visitare il museo su appuntamento contattando Vittorio al seguente indirizzo mail: [email protected]

Tessa Nardini – Galatea Versilia

 

(Visitato 78 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 04-03-2013 18:45