FIRENZE. “L’attività di completamento della bonifica dell’ex discarica prosegue ed è stata attuata al 70 per cento. Prosegue anche la realizzazione degli interventi previsti al secondo lotto. La fine dei lavori è prevista per giugno 2013.” Questo uno dei passaggi dell’assessore all’Ambiente Anna Rita Bramerini nella risposta all’interrogazione sullo stato di avanzamento degli interventi strutturali programmati per il Lago di Massaciuccoli, a firma del capogruppo Udc Giuseppe Del Carlo.

“La progettazione definitiva per la grande deviazione del fiume Serchio per addurre acque al Lago è alla fase conclusiva e procede secondo il cronoprogramma verificato nel corso dell’ultimo comitato di sorveglianza svoltosi ad ottobre 2012”, ha proseguito Bramerini rilevando, tra l’altro, che è in corso la gara di appalto per gli interventi di adeguamento dei depuratori di Lido di Camaiore.

Sono poi in corso di realizzazione gli interventi sulla rete fognaria di Massarosa, mentre è già realizzata e collaudata la barriera mobile sul Canale Burlamacca.

L’assessore ha quindi risposto su come sono state spese le risorse messe a disposizione dalla Regione Toscana: “18 milioni a carico del ministero dell’Ambiente per la grande deviazione del fiume Serchio; 2,5 milioni a carico della Regione per il completamento della bonifica delle Carbonaie; 5 milioni a carico del ministero dell’Ambiente oltre a 6,5 milioni a carico del servizio idrico integrato per la ristrutturazione e adeguamento delle reti fognarie e adeguamento funzionale dei depuratori civili del comprensorio del Comune di Camaiore; 2,3 milioni a carico della Regione per la realizzazione di un’area di fitodepurazione nel bacino di bonifica di Vecchiano.”

(Visitato 21 volte, 1 visite oggi)

COMMERCIO, SCALETTI: “SALVAGUARDIAMO I PICCOLI ESERCIZI DEL TERRITORIO”

CAMAIORE, IL SINDACO AMPLIA LA FASCIA ORARIA DI RICEVIMENTO