(foto Pomella)
(foto Pomella)

CAMAIORE. “Condividiamo gran parte delle questioni sollevate da Veronica. Non sempre si è rispettato il programma. Crediamo che la maggioranza debba lavorare meglio”. A parlare è Remo Pagliai, coordinatore di Sel Camaiore, alla luce delle dimissioni di ieri sera firmate dell’ormai ex assessore alla cultura Veronica Cortopassi. Pagliai sapeva della decisione dell’assessore Sel. “Aveva informato me – spiega il coordinatore – e ne aveva parlato con altri esponenti del partito. È una discussione che porteremo avanti, domani sera (venerdì, ndr)”. Nonostante quindi il partito si esprimerà ufficialmente venerdì sera, Pagliai alcuni aspetti li preannuncia. “Chiaramente – dice a VersiliaToday – molte delle cose che sottolinea Veronica le condivide pienamente anche Sel. Già siamo usciti pubblicamente per sottolineare alcuni aspetti che secondo noi non erano in linea col programma, come l’uscita dalla Fondazione Carnevale di Viareggio, o le pressioni sull’organizzazione degli uffici comunali”.

Nulla di nuovo insomma, se non che ora lo strappo è serio, visto che Sel – partito di maggioranza, con due consiglieri – al momento non ha più rappresentanti in giunta. “Su questi aspetti che secondo noi non andavano siamo stati chiari e trasparenti, da subito. E ritengo che il malcontento espresso dalla Cortopassi sia largamente condiviso nel partito”.

Per ora però non è crisi di maggioranza. “Sarà Sel a discutere di tutti gli aspetti. Credo che le ragioni per stare insieme nella maggioranza di centrosinistra siano ancora valide. Non sempre si è rispettato il programma. E soprattutto si stenta su alcune questioni che in campagna elettorale erano state sottolineate come centrali. Confidiamo però che il tempo perso si possa recuperare di qui in avanti. Di sicuro – conclude Pagliai – la maggioranza deve lavorare meglio. Purtroppo ne fa le spese Veronica, che viveva una situazione insostenibile per lei, e per questo ha il pieno sostegno di Sel”.

Ora Sel presenterà un’altra rosa di nomi per il posto vacante in giunta? “È prematuro dirlo. Sel – aggiunge Pagliai – ha ancora l’interesse di essere presente in giunta”.

(Visitato 37 volte, 1 visite oggi)

CHIOCCHETTI (PDL): “PARCHEGGI E ASSE DI PENETRAZIONE. OCCORRE RISPONDERE AI BISOGNI DI VIAREGGIO”

“GIOVANISÌ”, SCENDE A 18 ANNI L’ETÀ PER FARE DOMANDA PER IL CONTRIBUTO AFFITTO