(foto Marco Pomella)
(foto Marco Pomella)

STAZZEMA. “Come già evidenziato nei giorni sugli organi di stampa, visto il proficuo chiarimento tra il sottoscritto e il Consigliere Patrizio Mattei relativo ai punti sollevati con reciproca soddisfazione, alla luce anche dei colloqui intercorsi nelle ultime ore, e considerati gli impegni inderogabili di lavoro che sono sopraggiunti al Consigliere Patrizio Mattei negli ultimi mesi, che gli impediscono di seguire a pieno le deleghe assegnategli dal Sindaco all’inizio del mandato si è convenuto di decretare la revoca delle deleghe di Giunta e di riportarle alla diretta sovrintendenza, vigilanza e controllo del Sindaco”.

Ad affermarlo è il sindaco di Stazzema Michele Silicani che mette così definitivamente a tacere le polemiche dell’assessore Mattei e della sua scarsa considerazione in giunta.

“Si è valutata anche la necessità di dare continuità all’azione amministrativa del Consigliere Patrizio Mattei all’interno del Consiglio Comunale, nel quale Mattei rappresenta Rifondazione Comunista di Stazzema, dando concretezza ad alcuni progetti obiettivo che lui personalmente seguirà per ottemperare al programma di mandato amministrativo a suo tempo sottoscritto. E’ volontà del Sindaco di non provvedere al momento ad alcuna nuova nomina di Giunta e pertanto, il numero degli assessori è ridotto da cinque a quattro. Vorrei ringraziare per il lavoro profuso nell’esecutivo, il consigliere Mattei e confido, compatibilmente con i suoi i suoi impegni di lavoro, che possa contribuire assieme a tutto il gruppo di maggioranza al raggiungimento degli obiettivi del mandato amministrativo”.

(Visitato 20 volte, 1 visite oggi)
TAG:
assessore deleghe mattei Michele Silicani sindaco Stazzema

ultimo aggiornamento: 09-05-2013


“QUELLA VOLTA CHE ANDREOTTI VENNE A STAZZEMA…”, IL RICORDO DI AMERIGO GUIDI

STAZZEMA, DALLA REGIONE 226MILA EURO PER LA VIABILITÀ A FARNOCCHIA E CAMPO ALLE MULINA