(foto Marco Pomella)
(foto Marco Pomella)

CAMAIORE. E’ stato aperto un procedimento penale contro ignoti presso la Procura della Repubblica di Lucca per l’incidente stradale avvenuto nella tarda mattinata di giovedì 4 luglio sulla via Provinciale a Camaiore che ha visto coinvolta una ciclista di nazionalità ucraina. Secondo i parenti di Lyudmyla Poukh, la donna ucraina di 40 anni, che in sella alla sua bicicletta da corsa è stata protagonista di questo grave incidente non si è trattato di un “incidente meccanico” e che non sarebbe stato causato autonomamente dalla ciclista.

“Faccio un appello a nome anche degli altri parenti – dice Andrea Dini”, il compagno della donna, ” se ci fosse qualcuno che era presente all’incidente si metta in conttatto con me attraverso il mio telefonino cellulare:346 6613125. La donna è sempre in gravi condizioni ed è ricoverata nel reparto di neurochirurgia dell’ospedale di Livorno.

 

(Visitato 28 volte, 1 visite oggi)
TAG:
camaiore ciclista donna grave incidente operata provinciale testimoni

ultimo aggiornamento: 11-07-2013


ABUSIVISMO E IMMIGRAZIONE CLANDESTINA: GIORNATA DI DENUNCE PER LA POLIZIA

BOMBOLA DI GPL DIFETTOSA IN UN’AUTO A TORRE DEL LAGO, SEQUESTRATA