(foto Massimo della Latta)
(foto Massimo della Latta)

VIAREGGIO. Una donna romena di mezza età, che era insieme alla sorella nel tratto di spiaggia libera sul molo di Viareggio stamani (14 luglio) ha manifestato intenzioni suicide dicendo alla sorella di gettarsi in mare. A quel punto sono stati allertati i soccorsi e sul posto sono giunti gommoni e motovedetta della Capitaneria di Porto.

Una delle donne appena entrata in acqua è uscita, mentre la sorella che aveva manifestato le intenzioni di suicidarsi, si era allontanata. Poco dopo però, i militari, insieme con gli assistenti bagnini di quel tratto di spiaggia, affollato di turisti, l’hanno trovata in spiaggia sana e salva. Allarme quindi rientrato.

(Visitato 45 volte, 1 visite oggi)
TAG:
cronaca donna mare spiaggia libera suicidio viareggio

ultimo aggiornamento: 14-07-2013


INCIDENTE QUATTRO GIORNI DOPO ESSERE DIVENTATO PAPÀ. MUORE DOPO UN MESE IN OSPEDALE

DISPERSI COL PEDALÒ IN MARE, SALVATI DALLA CAPITANERIA