CAMAIORE. “Risposta imbarazzata,insufficiente e di mera circostanza. Solo così si può definire l’intervento del Sindaco Del Dotto riguardante le accuse di “poca chiarezza e di approssimazione” della gestione del Festival Gaber”. Così Pdl e lista civica Per Matteucci sindaco tornano sulle spese per il Festival Gaber, preventivato pre 80 mila euro e arrivato alla cifra di 145 mila euro a festival finito.

“Avremmo preferito – scrive la minoranza – anche se non condividendo, che il sindaco avesse detto chiaramente che il festival Gaber e i relativi costi fossero il frutto di una precisa scelta politica e che ne avrebbe subito le conseguenze, nel bene e nel male, come si addice ad una guida politica di responsabilità. Invece si è agito occultamente e comunicando all’esterno in modo scorretto, dichiarando che la spesa sarebbe stata di 80.000  euro che sarebbero stati coperti in parte da sponsor. Invece salta fuori che le spese aggiuntive, chiaramente non “impreviste”, ma palesemente obbligatorie e necessarie, forse saranno esse coperte da sponsor, non meglio definiti contributi, ma soprattutto da “una rimodulazione della spesa legata agli eventi di promozione turistica e territoriale” che in soldoni vuol dire dal Bilancio Comunale. E’ questa la tanto dichiarata trasparenza alla quale ci dobbiamo abituare?”.

“Entrando poi nel merito: quale rendicontazione dobbiamo aspettare? Le spese,ovviamente sono state tutte affrontate con tanto di impegni dei Dirigenti e della Giunta, quindi già conosciuti. Quanto alle entrate gli sponsor evidentemente dovrebbero già essere conosciuti in quanto la manifestazione è terminata, mentre i contributi, questi sconosciuti, attendiamo di conoscerli sperando che non vengano concessi “ora per allora”, tanto per “tappare buchi”. Saremo vigili su questo. Quanto alla “rimodulazione” è solo una definizione in politichese per dire “abbiamo saccheggiato tutti i capitoli di bilancio possibili” e adesso dobbiamo correre ai ripari. Insomma anche questa volta grande autogol nella comunicazione,però non certo ascrivibile agli addetti bensì alla gestione politico-amministrativa di questo Sindaco, della Giunta e della maggioranza che li tiene in vita”.

(Visitato 14 volte, 1 visite oggi)
TAG:
costi del dotto festival gaber PDL per matteucci sindaco spese

ultimo aggiornamento: 03-08-2013


“Ombra per tutti”, a Forte dei Marmi un presidio contro la rete di recinzione al Pontile

Notte Lido Blu confermata anche per l’estate 2014