VIAREGGIO. Ci sono volute sei ore prima che una pattuglia della polizia municipale arrivasse sul luogo dell’incidente, dove una donna è rimasta ferita, in un incidente sabato notte di agosto, poco dopo l’una, a Viareggio. Trenta chiamate a polizia, carabinieri e vigili urbani, ma nessuna pattuglia si fa viva prima delle 7 e 30.<

È l’1 e 20 di domenica notte, 4 agosto, un uomo (residente a Massa) percorre via Gioberti a bordo della sua auto, in direzione mare-monti, non si accorge dello stop in via Maroncelli e lo buca, investendo un scooter guidato da una donna, diretta verso il Marco Polo. Ad avere la peggio è la signora. Sul posto arrivano i suoi due figli e in poco tempo anche il 118 che la trasporta al Versilia. “Era ferita al viso”, racconta il figlio maggiore. Iniziano le chiamate al comando di polizia municipale per segnalare l’incidente, squilli a vuoto. I figli e alcuni vicini svegliati dal trambusto provano allora con polizia e carabinieri.

Qui si sentono rispondere da persone in carne e ossa, ma il risultato non cambia. “Appena possiamo manderemo qualcuno, la polizia municipale è chiusa: dall’una di notte alle 7 di mattina”, fanno sapere i militari. Sul posto non si materializza nessuno. Passano le ore e continuano incessanti le chiamate alimentate ora dalla rabbia. I carabinieri non hanno volanti da impiegare, sono tutte fuori in servizi di controllo: “c’è stato movimento in alcuni bagni, spiacenti”.

Con la polizia il disco non cambia e alle 4 di mattina, l’esito della vicenda viene preannunciato da un agente al figlio minore della donna: “mettetevi l’animo in pace, fino alle 7 non arriva nessuno”. L’animo in pace se lo è messo anche l’autista del pulman 25, diretto al Versilia che alle 7 arriva in via Maroncelli, all’altezza dell’angolo di via Gioberti e si blocca lì, dove tutto è rimasto come sei ore prima, all’1 e 20, con la macchina nera nel mezzo alla strada con la fiancata sinistra ammaccata e accanto lo scooter circondato da vetri.

Intorno ora un capanello di una decina di persone. Oltre ai figli della signora, l’uomo alla guida dell’auto, rassegnato, seduto su una sedia prestata da qualche abitante della zona, che nel frattempo si sono raccolti in attesa, incuriositi.

Alle 7 e 30 spaccate arrivano due vigili urbani che alle 8 concludono i rilievi e stilano il verbale. “Siamo arrivati appena lo abbiamo saputo”.

incidente Viareggio
(Visitato 115 volte, 1 visite oggi)
TAG:
ferito gioberti municipale viareggio

ultimo aggiornamento: 04-08-2013


Il Viareggio resiste solo un tempo, la Cremonese lo abbatte nella ripresa

Concerto senza coro. Le spiegazioni dei musicisti: “Rischiano il posto di lavoro 48 persone”