TORRE DEL LAGO. È un rabbioso silenzio quello che gli imprenditori della Marina di Torre del Lago riuniti sotto il Consorzio Friendly Versilia manifesteranno nella forma più civile possibile il prossimo 24 agosto non aderendo alla giornata “Arcobaleno d’estate 2013”, manifestazione promossa dalla Regione Toscana. “Non c’è nessun arcobaleno nella nostra estate” – commentano amareggiati i consorziati, che ad agosto inoltrato navigano nell’incertezza più totale circa gli eventi che avrebbero dovuto rianimare l’economia della frazione.

“Non aderendo alla manifestazione – spiegano – vogliamo esprimere il forte disagio causato da una situazione che ad oggi non sembra vedere spiragli. Ci sentiamo trattati come un corpo estraneo che non si riesce a tollerare”. Ennesima delusione, dunque, per il Consorzio Friendly Versilia che nonostante le numerose risorse messe in campo dai singoli locali in un momento di forte crisi economica, ancora una volta ha visto nelle promesse dell’Amministrazione Comunale di Viareggio soltanto aperture e disponibilità fini a se stesse, senza contenuto.

“Un’altra occasione persa – concludono i gestori– per far convivere due mondi che evidentemente vivono su due binari paralleli con tempi inconciliabili: quello dell’imprenditoria contro quello della burocrazia”

(Visitato 51 volte, 1 visite oggi)

Senzatetto a Viareggio, interventi quotidiani per 118 e forze dell’ordine

Controlli su acquascooter e avvistamento delfini. La Capitaneria di Porto a lavoro