CAMAIORE. È diffuso, anche online, il bando per la partecipazione alla nuova edizione del prestigioso ‘Premio Guido Papini’ di Camaiore, giunto alla sua quarta edizione. Il testo del bando, sia in italiano che in inglese, si trova nella sezione dedicata alla Premio nella homepage del sito istituzionale del Comune di Camaiore (www.comune.camaiore.lu.it)

Anche quest’anno, attraverso una selezione scrupolosa, vedremo esibirsi gruppi di musicisti, giovani talenti di varie nazionalità, che si contenderanno l’ambito montepremi di oltre diecimila euro.

La manifestazione, organizzata dall’Assessorato alla Cultura del Comune, gode dell’Alto Patrocinio del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e del Patrocinio della Regione Toscana e  si svolgerà dal 24 al 26 ottobre nel teatro dell’Olivo.

Selezioni dure al termine delle quali verranno decretati i gruppi vincitori. Oltre al montepremi, i più meritevoli riceveranno un concerto offerto dall’Associazione Culturale Il Clavicembalo Verde (medaglia del Presidente della Repubblica).  La serata finale, con premiazione e concerto dei vincitori, si terrà sabato 26 ottobre alle ore 21, con ingresso libero al teatro, fino ad esaurimento posti.

Il Concorso in questi anni si è affermato come evento di eccellenza nell’ambito della musica da camera, tanto che oggi il ‘Papini’ di Camaiore è considerato uno dei concorsi più rinomati, in Italia e all’estero, nell’ambito cameristico. Novità del 2013 la divisione in due categorie: una per i gruppi dal duo all’ottetto, l’altra invece dedicata ai cantanti. Questo rende ancora più completa la manifestazione, che aprendo le porte anche alla lirica, comprenderà tutto il repertorio musicale cameristico. “Anche quest’anno – dice l’ideatrice e direttrice artistica della manifestazione Serena Sarperi – abbiamo puntato sulla scelta di una giuria di altissimo profilo. Un’unica commissione per entrambe le categorie formata dal presidente Pier Narciso Masi, la soprano Jenny Anvelt, il baritono Claudio Desderi, il sassofonista e direttore d’orchestra Federico Mondelci, il violinista Cristiano Rossi e Angelo Mantovani, presidente dell’Associazione Culturale Il Clavicembalo Verde che collabora già da tempo con questo concorso, creando sbocchi futuri ai giovani vincitori attraverso una serie di concerti e iniziative musicali”.

Presidente del Concorso è il Sindaco di Camaiore Alessandro del Dotto e presidente onorario il grande direttore d’orchestra Angelo Càmpori. Il Premio Papini è sostenuto dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, dalla Fondazione Banca del Monte di Lucca e dalla Salt – Società Autostrada Ligure – Toscana.

(Visitato 107 volte, 1 visite oggi)