Morte Daniele Franceschi, la Procura di Grasse presenta richiesta formale di rinvio a giudizio

VIAREGGIO. La Procura di Grasse ha presentato richiesta di formale rinvio a giudizio per tre persone fisiche e una giuridica in merito alla morte nel carcere francese di Grasse del viareggino Daniele Franceschi avvenuta il 25 agosto del 2010.

La richiesta di rinvio a giudizio è per il medico del carcere di Grasse per due infermiere e per l’ospedale di Grasse come “persona morale”. Entro la fine dell’anno il Giudice dovrà decidere in merito a questa richiesta che è stata presentata . Ne danno notizia i legali italiani che sono stati informati dai colleghi francesi che hanno inviato la documentazione alal famiglia.

Entro la fine di dicembre è atteso quindi il verdetto del giudice per conoscere se avrà accolto la totale richiesta della procura per i rinvii a giudizio e poi all’inizio del 2014 dovrebbe iniziare l’udienza preliminare del processo tanto atteso da Cira Antignano, la madre di Daniele e da tutti i parenti.

Aggiornato il: 16-10-2013 19:44