LIDO DI CAMAIORE. Era in seria difficoltà il turista 46enne di origine tedesca che alle 13 di venerdì 22 agosto è stato salvato a Lido di Camaiore. Il mare grosso e le violente onde stavano portando l’uomo a fondo, quando il pronto intervento dei bagnini della spiaggia libera, del Bagno Abetone e del Bagno Mané di Lido di Camaiore, capitanati da Daniele Ceragioli, gli ha salvato la vita.

Fondamentale nella buona riuscita dell’intervento la rescue board, strumento di salvataggio poco usato in Italia ma molto diffuso all’estero introdotto recentemente tra la strumentazione in dotazione del personale della spiaggia libera, che quest’anno ha toccato il numero record di quasi cento uscite in mare per situazioni d’emergenza.

Le condizioni del turista tedesco, in un primo momento apparse disperate, sembrano adesso stabili.

In allegato un’immagine di Daniele Ceragioli, bagnino della spiaggia libera di Lido di Camaiore, con la rescue board.

(Visitato 299 volte, 1 visite oggi)
TAG:
lido turista

ultimo aggiornamento: 22-08-2014


Il calcio a Viareggio riparte con l’aiuto di Lippi

Tutto esaurito per il concerto degli Stadio: “Serata indimenticabile” (le foto)