FIRENZE. Nell’ambito della Giornata di Mobilitazione decisa dalla CGIL Toscana per venerdì 28 novembre 2014, la Filcams Regionale realizzerà una serie di iniziative/azioni positive che rispondono alla domanda di inclusione e solidarietà che, come Confederazione, è stato condiviso essere il tema caratterizzante di questa giornata.

Confermando che tutte le Filcams provinciali contribuiranno alla concreta realizzazione delle iniziative decise e messe in campo dalle varie Camere del Lavoro, la Filcams Regionale, su mandato del Comitato Direttivo di categoria e la condivisione dell’Esecutivo Regionale, con le Filcams Provinciali organizzerà :

1 Una serie di presidi in tutte le province della Toscana “LA FILCAMS IN PIAZZA” con MEETING POINT, gazebo informativi, nelle piazze e nei corsi dei centri storici per dare informazioni e assistenza e per intercettare lavoratrici e lavoratori dei settori afferenti alla Categoria ( piccolo commercio, pubblici esercizi, alberghi, addetti ai servizi) non iscritti e che, spesso, non hanno contatto diretto con le nostre sedi sindacali, occasione anche per rimettere al centro dell’iniziativa politica della categoria, la Campagna de “LA FESTA NON SI VENDE”;

2 Sono stati fatti realizzare cinquemila braccialetti con la scritta “LAVORO, DIGNITA’, UGUAGLIANZA, CONTRATTO” da fare indossare, per tutta la giornata lavorativa, alle lavoratrici e ai lavoratori dei supermercati, degli alberghi, delle mense, delle pulizie per manifestare, anche esternamente e mediaticamente, le parole d’ordine di tutta la CGIL e della Categoria (CONTRATTO: ad oggi, dei circa 6 milioni di lavoratori afferenti ai settori Filcams, poco meno di 5 milioni attendono il rinnovo del CCNL).

3 Con l’obiettivo dell’Inclusione e della Solidarietà, la Filcams CGIL Regionale ha individuato l’asilo nido “Il Girotondo” di Marina di Carrara, che il 5 novembre scorso ha subito danni pesantissimi, come destinatario di un contributo economico utile al ripristino dell’attività ludica e didattica della scuola.

Queste sono le iniziative che le Filcams CGIL della Toscana e le Filcams Provinciali, con l’impegno straordinario delle delegate e dei delegati e dei lavoratori, realizzeranno per la Giornata di Mobilitazione della CGIL Toscana di venerdì 28 novembre prossimo.

(Visitato 40 volte, 1 visite oggi)
TAG:
filcams cgil sciopero generale Toscana

ultimo aggiornamento: 27-11-2014


Si mobilitano i lavoratori dell’edilizia. In Toscana persi 28mila posti in 6 anni

Pagamento di Imu e Tasi, a Viareggio scadenza fissata al 16 dicembre