Va al largo ma il vento gli impedisce di tornare a riva, salvato surfista viareggino - Cronaca, Cronaca Viareggio, Top news Versiliatoday.it

Va al largo ma il vento gli impedisce di tornare a riva, salvato surfista viareggino

VIAREGGIO. Attimi di paura in mare questo primo pomeriggio: alle ore 13 sono squillati i telefoni di emergenza della Sala Operativa della Guardia costiera viareggina, per segnalare la presenza in mare a circa 1 miglio dalla riva nei pressi del Pontile di Lido di Camaiore di un surfista in difficoltà. Il vento teso da terra non permetteva al surfista di rientrare a riva, da dove era partito.

Sotto il coordinamento del comandante Oddone, la motovedetta Sar Cp 813 si è portata in pochi minuti nel tratto di mare oggetto della segnalazione. Grazie agli apparati radar di bordo ed all’ausilio di potenti binocoli, i marinai con le stellette sono riusciti ad individuare il surfista che cercava, con difficoltà, di rientrare a riva, allontanandosi pericolosamente dalla costa.

I marinai della Guardia costiera hanno fornito assistenza alla surfista, un viareggino di 39 anni, fino al rientro a riva in sicurezza nei pressi della spiaggia vicina al Pontile di Lido.

Un particolare ringraziamento è stato fatto nei confronti del segnalante che con tempestività ha attivato la macchina dei soccorsi, permettendo una buona riuscita delle operazioni.

 + leggi l’approfindimento. Parla il surfista: “Mai stato in difficoltà: mi sto allenando per arrivare in Corsica”

(Visitato 36 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 28-11-2014 18:16