VIAREGGIO. “Non avevo alcun dubbio: giustizia è fatta”. Così l’ex sindaco Leonardo Betti commenta la decisione della Commissione Regionale di garanzia del Pd di revocare la sua sospensione dal partito.

“Le accuse completamente infondate contro di me che la Commissione di Garanzia della Federazione della Versilia del Partito Democratico aveva accolto, sono state completamente respinte e ribaltate da un provvedimento della Commissione Regionale assolutamente netto ed unanime: il Collegio dei Garanti Regionale ha infatti accolto tutte le mie eccezioni, sia nel rito che nel merito, definendo il procedimento della Commissione federale ‘sommario’ e con ‘carenza assoluta di motivazione’ e dichiarandone anche illegittima la sanzione comminata.

“Il provvedimento, che non a torto qualcuno aveva definito come un blando e inconsistente tentativo di ‘killeraggio politico’ a pochi mesi dalle prossime elezioni comunali, dà quindi ragione su tutti i fronti a me e all’ex sindaco Romanini: la nostra scelta quindi di rimanere dentro il Partito Democratico, certi che la giustizia avrebbe alla fine prevalso, trova oggi piena soddisfazione.

Foto Alberto Macaluso
Foto Alberto Macaluso

“Ed ora, non mi rimane che continuare ad occuparci dei veri problemi di questa città, alle prese con una fortissima crisi economica, con un dissesto, con un organismo di liquidazione straordinaria che tarda ad arrivare, con bilancio stabilmente riequilibrato ancora da approvare, con una macchina comunale indebolita ed umiliata, con scelte da prendere avendo sempre a cuore la mia città”.

L’ex consigliera comunale Sandra Mei, per la quale è stata invece confermata la sospensione per due anni dal partito, si è lasciata andare ad uno sfogo su Facebook: “Ho rispettato la sentenza e oggi ho rassegnato le mie dimissioni dal Partito Democratico. Fra gli asettici articoli e i sani principi ai quali sono stata educata, ho scelto di privilegiare gli interessi della città, sacrificando le assurde logiche di partito e di potere che, ingenuamente, credevo appartenenti al passato”.

(Visitato 173 volte, 1 visite oggi)
TAG:
leonardo betti pd sandra mei

ultimo aggiornamento: 05-02-2015


“La candidatura di Poletti mette in dubbio la credibilità del confronto con la città”

Addio alla variante Sarzanese? Si lavora al nuovo strutturale (video-intervista)