VIAREGGIO. Sarà il tribunale di Lucca a predisporre la gara per rilevare la Viareggio Porto Srl, partecipata del Comune su cui pende un’istanza di fallimento: ieri il liquidatore della società ha depositato il piano concordatario, che è stato accolto. Ora se ne riparla a settembre, se non addirittura a ottobre: giusto il tempo di valutare l’offerta di un fondo d’investimento con sede nel Principato di Monaco e capitali svizzeri che si è fatto avanti per acquisire la Viareggio Porto.

Il piano concordatario, come spiegato in un articolo sul quotidiano La Nazione, sembrava del resto l’unica strada percorribile: anche con il ritiro dell’istanza da 136mila euro presentata da Stefano Dinelli, l’ex presidente dell’Esperia Viareggio che figura tra i creditori della Viareggio Porto – lo Studio Sgrò l’ha già ritirata -, la procedura di fallimento sarebbe andata regolarmente avanti.

Adesso il tribunale valuterà il piano concordatario per poi sottoporlo all’adunanza dei creditori privilegiati – quelli che vanno saldati integralmente, come istituti di credito ed enti pubblici – e chirografari – quelli a cui spettano le rimanenze: per essere approvato deve ricevere i voti dalla maggioranza dei creditori. In questo caso la Viareggio Porto verrebbe messa all’asta e i potenziali acquirenti dovrebbero avanzare la proposta nei tempi e nei modi fissati dal tribunale. Se invece i creditori respingessero il piano, la società andrebbe incontro al fallimento.

Grazie a questo rinvio a settembre il Comune, con a capo il sindaco Giorgio Del Ghingaro, e la Viareggio Porto guadagnano così un po’ di tempo per migliorare l’offerta concordataria: al momento il passivo della società ammonta a 5 milioni e 73mila euro, con debiti da 2 milioni e 678mila euro verso i creditori privilegiati e 2 milioni e 394mila vantati da quelli chirografari. E nel frattempo potrebbero spuntare ulteriori manifestazioni d’interesse per la gestione del porto, con Del Ghingaro che auspica comunque di mantenere in capo al Comune il controllo delle quote della Srl.

(Visitato 97 volte, 1 visite oggi)
TAG:
piano concordatario tribunale di lucca viareggio porto srl

ultimo aggiornamento: 23-06-2015


Esercitazione antincendio in porto con la Guardia Costiera di Viareggio

“Con il concordato della Viareggio Porto la società è a maggioranza pubblica o privata?”