VIAREGGIO. Niente incarichi ad Antonio Cima e Giovanni Santini nelle società partecipate: così il capogruppo consiliare di Forza Italia Rodolfo Salemi smentisce qualsiasi coinvolgimento dei due esponenti azzurri nella spartizione delle poltrone in enti e partecipate – ne abbiamo parlato in questo articolo – da parte della giunta guidata da Giorgio Del Ghingaro, iscritto al Pd.

“In riferimento al vostro articolo tengo a destituire di ogni fondamento le notizie attribuite a Forza Italia ed ai suoi esponenti Giovanni Santini e Antonio Cima”, scrive Salemi.

“Forza Italia resterà là dove l’elettorato l’ha collocata, cioè all’opposizione, e continuerà ad animare il proprio operato con quello spirito propositivo che ci caratterizza quale pronta alternativa di governo”.

(Visitato 68 volte, 1 visite oggi)
TAG:
antonio cima forza italia giovanni santini viareggio

ultimo aggiornamento: 03-08-2015


Viareggio, enti e partecipate: poltrone pronte per Cima, Santini e Nari?

Camaiore si riprende pontile e parcheggi, verso lo scioglimento della convenzione per il project