VIAREGGIO. Prima avevano scelto Andrea Diprè – re del trash, personaggio discusso per le sue bizzarre iniziative – come special guest salvo poi marciare indietro dopo la pioggia di proteste e commenti negativi su Facebook. Poi avevano puntato sull’hashtag #cheschifoipoveri, “collegato ad una pagina satirica che avrebbe promosso gratuitamente l’evento”. Ma gli organizzatori della festa in piscina che si sarebbe dovuta svolgere giovedì 13 agosto al bagno Balena hanno deciso di cancellare la serata.

“L’evento è stato attacco di una serie di minacce da parte dei cittadini di Viareggio, per questo abbiamo ritenuto necessario annullarlo”, spiega Luca Mercatanti, uno dei promotori.

“Nessuno degli organizzatori, gestori o proprietari del locale si sarebbe mai permesso di ironizzare sulla situazione economica attuale, come anche i nostri post su Facebook all’interno dell’omonima pagina dimostrano”.

(Visitato 195 volte, 1 visite oggi)
TAG:
#cheschifoipoveri andrea diprè balena pool party viareggio

ultimo aggiornamento: 04-08-2015


Tentativo di furto in Municipio sventato da dipendente e vicesindaco

Diecimila euro di multa per un locale di Lido