De Stefano lascia Viareggio Democratica: "Voglio tornare nel Pd" - Cronaca Versiliatoday.it

De Stefano lascia Viareggio Democratica: “Voglio tornare nel Pd”

VIAREGGIO. C’è chi lo ha definito un colpo di teatro alla Mario Merola. E, viste le origini napoletane del protagonista, non è un paragone così azzardato. Il consigliere comunale Giuseppe De Stefano ha manifestato la volontà di uscire dal gruppo consiliare di Viareggio Democratica (maggioranza), da cui si era dimesso come capogruppo, per unirsi a quello del Partito Democratico (minoranza).

De Stefano si era candidato alle ultime elezioni amministrative con Viareggio Democratica – lista a sostegno dell’attuale sindaco Giorgio Del Ghingaro – pur essendo ancora iscritto al Partito Democratico. Che, come si ricorderà, si era tuttavia presentato alle urne con un proprio candidato sindaco – l’attuale capogruppo consiliare Luca Poletti – in opposizione a Del Ghingaro. Proprio per tale motivo De Stefano, assieme ad altri esponenti dem, è stato sospeso dal partito stesso.

“Ho deciso di rispettare lo Statuto Nazionale del Pd e di aderire al gruppo consiliare del Pd di Viareggio”, scrive De Stefano “in attesa di ritirare al Circolo di Viareggio – Varignano la tessera rinnovata on-line degli anni 2015-2016-2017 N°09132008100002867” nella lettera consegnata questa mattina in conferenza dei capigruppo. Adesso però, ai sensi del Regolamento del consiglio comunale, spetterà proprio al capogruppo Poletti decidere se accettare o meno.

(Visitato 302 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 06-10-2015 11:46