VIAREGGIO. I Carabinieri del Comando Stazione di Viareggio, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal GIP del Tribunale di Lucca, hanno arrestato una brasiliana di 33 anni, in Italia senza fissa dimora, pregiudicata, per il reato di tentata rapina ai danni di due donne.

In particolare l’arrestata il 17 settembre scorso, mentre si trovava sul viale Capponi all’interno della Pineta di Ponente, aveva aggredito due donne al fine di farsi consegnare la borsa e i soldi senza riuscire nel suo intento vista anche la reazione delle due vittime. Sul posto erano subito intervenuti i Carabinieri della Stazione di Viareggio che arrestarono in flagranza di reato la brasiliana per il reato di tentata rapina.

L’arrestata è stata associata presso la casa circondariale di Pisa a disposizione della competente Autorità Giudiziaria.

(Visitato 365 volte, 1 visite oggi)
TAG:
rapina viareggio

ultimo aggiornamento: 03-11-2015


Una messa in ricordo di Francesco Ticci

“Mancano 100 giorni a Carnevale, da Del Ghingaro solo silenzio”