VIAREGGIO. Una mostra itinerante sul Carnevale di Viareggio da finanziare interamente dal basso. O meglio, attraverso Internet e quello strumento che in gergo si chiama crowdfunding. È l’idea di Salvatore Matarazzo, fotografo viareggino che già lo scorso anno ha pubblicato “Carnival”, un libro digitale di immagini dedicate a quel mese di festa che coinvolge tutta una città.

Il progetto. “A Viareggio il Carnevale non è una data sul calendario”, scrive Matarazzo nella presentazione del suo progetto. “È uno spirito che scivola per le strade, avvolge i quartieri, si materializza in una risata contagiosa o in uno sguardo sorpreso, nell’esibizionismo più sfacciato o in un imbarazzo quasi sfuggente. Uno spirito che inebria chi lo respira a pieni polmoni ma anche chi lo guarda con diffidenza. Questo è il Carnevale di Viareggio. E questo ho cercato di raccontare nelle mie foto, camminando in strada, attraverso i volti della gente”.

La mostra. 30 foto, a colori e in bianco e nero, per accompagnare dritti al cuore del Carnevale: Matarazzo sintetizza così la mission dei suoi scatti, effettuati “lungo il circuito dei corsi mascherati, durante le sfilate in notturna, alle feste rionali e quelle organizzate nelle case e nei locali di Viareggio”. “Ma nelle mie immagini non troverete semplici riproduzioni dei giganteschi carri di cartapesta che di solito si fotografano a Viareggio”, aggiunge il fotografo. “Vedrete invece cosa riescono a creare queste opere d’arte sui volti e nei gesti delle persone, vedrete la forza di un’idea che diventa l’anima di un’intera città”.

Come sostenere il progetto. Il crowdfunding è attivo sul sito Produzioni dal Basso ed è possibile finanziare la mostra con quattro donazioni diverse. 10 euro, ad esempio, saranno sufficienti a vedere il proprio nome sul pannello dei sostenitori, mentre con 50 euro si riceve anche una stampa tratta dalla mostra con tanto di firma dell’autore. Donando 200 euro si avrà diritto al catalogo della mostra e a una photography collection di 10 immagini firmate dallo stesso Matarazzo e con 500 euro si diventa sponsor principale della mostra: il logo dell’azienda sostenitrice finirà così sui pannelli introduttivi, nella campagna di comunicazione, sui canali social Facebook, Twitter, Instagram e su tutto il materiale promozionale.

(Visitato 229 volte, 1 visite oggi)
TAG:
carnevale di viareggio crowdfunding salvatore matarazzo

ultimo aggiornamento: 08-12-2015


Franco Anichini riceve il Coriandolo d’Oro 2016

Artista viareggino consegna a Pieraccioni il bozzetto di un ipotetico carro