VIAREGGIO. “Quello a cui abbiamo assistito ieri è stato uno spettacolo ingiurioso. E’ noto a tutti che chi termina le parole passa alle mani e questa è stata un’ulteriore dimostrazione che l’attuale giunta non ha più niente da dire. L’attacco, soprattutto fisico, al consigliere Pasquinucci, verso il quale va la nostra solidarietà, denota l’aria che tira all’interno dell’amministrazione Del Ghingaro. Non avevamo dubbi: non è facile amministrare in situazione di dissesto, ancora meno facile è quando non si conosce la realtà della città. Non fu lo stesso assessore Pesci, alcuni mesi fa, quando esplosero le polemiche e le rimostranze dovute allo spazzamento stradale in zona mercato, ad ammettere di non conoscere Viareggio? Sostenne che avrebbe avuto bisogno di tempo ma a quanto pare a poco è servito. L’attuale giunta dimostra di ignorare totalmente la voce del cittadino: non considera le diverse centinaia di firme raccolte contro la costruzione del forno crematorio a Torre del Lago, quando viene affrontata la questione il Sindaco si alza e se ne va; ci si limita a fare un giro in cittadella, giusto per farsi fare due foto, alla vigilia del carnevale dopo che per settimane ci si è rifiutati d’incontrare i carristi. Solo per citare due gocce perse nell’oceano. Tuttavia, è tristemente palese, questi atteggiamenti furono presenti sin dalla campagna elettorale, quando l’attuale primo cittadino non si presentava nemmeno ai confronti televisivi. Infine ieri siamo passati anche a questi tristi e barbari teatrini”.

Questo il pensiero di Fratelli d’Italia a Viareggio. “Caro assessore Pesci, la sua è la “voce”, se così possiamo definirla, della giunta che rappresenta. Sarebbero necessarie le sue scuse in primis, e la rassegnazione delle dimissioni: una figura come quella che lei incarna non si può permettere di cadere in tali incresciosi comportamenti. Si ricordi, almeno lei, che una parte della cittadinanza ha votato questa amministrazione e voi dovete rispetto non solo a chi vi ha votato ma ad ogni viareggino: sono questi gli atteggiamenti che non fanno andare il cittadino alle urne”.

(Visitato 204 volte, 1 visite oggi)
TAG:
viareggio

ultimo aggiornamento: 09-02-2016


Da Stazzema il no alle modifiche alla Costituzione

Ecco le strade chiuse al traffico per la Puccini Marathon