Sono iniziati i lavori per l’allestimento del cantiere che consentirà di intervenire finalmente in località Pollaccia dopo gli eventi del gennaio 2014 che avevano portato anche alla creazione di una deviazione per consentire il transito lungo la via provinciale per Arni. Il Comune di Stazzema si è attivato fortemente per il reperimento delle risorse necessarie per porre fine al disagio di coloro anche ancora a seguito degli eventi del 14 gennaio 2014 dovevano fare i conti giornalmente con disagi ed una sede stradale non adeguata al transito di tanti mezzi. Per quanto riguardo la Pollaccia il cantiere inizierà a brevissimo con un intervento che darà non solo la possibilità di migliorare la viabilità su una arteria fondamentale di transito che collega le frazioni di Arni, Terrinca e Levigliani al resto del territorio, ma anche la Versilia alla Garfagnana, rimuovendo quegli ostacoli che ad oggi occupano parte della carreggiata.

Mettiamo una nuova pedina verso la messa in sicurezza del nostro territorio”, commentano il Sindaco Maurizio Verona e l’assessore ai Lavori pubblici Egidio Pelagatti, “che il principale obiettivo della nostra Amministrazione senza dimenticare le altre situazioni di criticità per le quali continueremo a cercare fondi per intervenire. Sono fiducioso che si potranno presto finanziare altri interventi del Comune di Stazzema che ancora risentono degli eventi degli scorsi anni. Dobbiamo far sì che le caratteristiche geomorfologiche del nostro territorio divengono una risorsa e non un punto di debolezza. La via di Arni è un asse fondamentale per il nostro territorio per raggiungere due paesi popolosi come Terrinca e Levigliani ed Arni che è il paese più alto del nostro Comune. Attendevamo da tempo l’inizio di questo cantiere ed oggi abbiamo constatato come a brevissimo si inizieranno lavori così strategici per tutto il comprensorio versiliese e della Garfagnana e per la vita di tutti i giorni dei nostri cittadini”.

(Visitato 338 volte, 1 visite oggi)
TAG:
arni Stazzema

ultimo aggiornamento: 27-04-2016


Cattivi odori dal Lago di Porta, incontro con i cittadini

Marcucci a Seravezza per sostenere Tarabella