Sono disponibili da domani, giovedì 6 ottobre, presso la biglietteria del Teatro del Giglio, i biglietti per il secondo appuntamento delle Conversazioni in San Francesco 2016, che avrà per protagonista, sabato 8 ottobre, alle ore 21, Flavio Caroli, storico dell’arte ed esperto della trasmissione di Fabio Fazio Che tempo che fa.
Intitolato “Con gli occhi dei Maestri”, l’incontro dedicato al “Lessico famigliare”, il tema delle Conversazioni promosse dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca e organizzate dal Comitato Nuovi Eventi per Lucca, con la sponsorizzazione della Cassa di Risparmio di Lucca Pisa Livorno – Banco Popolare.
In un’edizione tutta dedicata alla famiglia, Caroli ci presenterà i suoi “padri” intellettuali, accompagnandoci in un viaggio nella storia dell’arte vista dalla prospettiva dei grandi critici e studiosi del Novecento, che hanno rivestito un ruolo fondamentale nella sua formazione intellettuale e professionale.
Prospettive appunto: come lo sguardo del grande Roberto Longhi su Piero della Francesca e Caravaggio o le sperimentazioni trasversali di Carlo Ludovico Ragghianti, o ancora gli interessi di Francesco Arcangeli divisi tra la modernità di un Pollock e le età dell’oro della “sua” pittura emiliana.
I grandi artisti, dal medioevo al contemporaneo, raccontati dunque da Caroli sulla falsariga del suo ultimo libro, edito da Mondadori e anch’esso intitolato Con gli occhi dei Maestri. Un’occasione in cui l’autore può raccontare in modo molto personale anche le proprie occasioni di incontro con i suoi maestri, e con esse condurci in un affascinante percorso nel segno della divulgazione.

L’ingresso è gratuito e i biglietti saranno disponibili, fino a esaurimento posti, presso la biglietteria del Teatro del Giglio, nei giorni 6, 7 e 8 ottobre compresi, con orario: 10.30-13 e 16-19.

(Visitato 54 volte, 1 visite oggi)
TAG:
Arte conversazioni in san francesco Cultura eventi flavio caroli

ultimo aggiornamento: 05-10-2016


“Scomunicata”, a Camaiore viaggio tra la giovane editoria, il potere della scrittura, la forza delle donne

Tornano a Forte dei Marmi le rassegne “Sabati e domeniche a teatro” e “La scuola va a teatro”