“Caro sindaco, ha notato che non ci sono strade senza buche?”

“Caro sindaco, per caso, si è fatto un giro per le strade di Camaiore? Si è per caso accorto che nessuna strada è esente dall’avere buche?” A scrivere ad Alessandro Del Dotto è Fabrizio Pellegrini del coordinamento provinciale di Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale.

“Forse sarebbe il caso di sistemarle… Manti stradali danneggiati, buche a non finire, e una situazione di generale degrado: le strade del nostro comune sono come il formaggio groviera (detto con i buchi) per l’assenza di una adeguata manutenzione.”

“Tanto che diversi automobilisti hanno rischiato nell’ultimo anno di rimanere coinvolti in un incidente a causa delle buche, proprio l’incidente stradale resta il pericolo più diffuso dalla popolazione dopo i furti nelle abitazioni. L’amministrazione comunale pare latitante, Interventi di ripristino delle buche e l’utilizzo di asfalto drenante pare sconosciuto. I mancati investimenti in opere stradali di questi ultimi anni ha generato una situazione diffusa di dissesto delle nostre strade di cui oggi paghiamo le conseguenze. Serve un piano straordinario di salvaguardia e non chiacchiere da campagna elettorale”

Aggiornato il: 17-10-2016 16:44