Nella cornice della Villa Henraux, ora Oasi di Nostra Signora del Sacro Cuore di Gesù, si è svolto l’ultimo concerto-aperitivo organizzato dal Comitato cittadino per il restauro dell’organo del Duomo di Seravezza con il patrocinio del Comune di Seravezza.

La giovane pianista Rebecca Lou Guerra, nata a Pietrasanta ed ora trasferitasi per studio a Parigi, ha condotto il numeroso pubblico in un viaggio tutto europeo immergendosi in un programma brillante e vario in cui ha illustrato aneddoti relativi ai brani suonati. La Guerra ha iniziato con il Preludio n. 4 op. 28 di Chopin, brano che caratterizza la ricerca musicale più matura dell’autore per passare, poi, alla leggerezza esotica di Debussy delle Images con il brano Poissons d’or che è un vero e proprio omaggio all’arte soprattutto orientale in cui i moduli ritmici si susseguono trasformando i poissons/pesci in opere astratte. Il viaggio è continuato con la Novelletta n. 8 in cui Schumann sceglie di raccontare una storia scegliendo un carattere per la musica che rappresenti uno stato d’animo, da Schumann a Mozart della Sonata kv 282 N.4 in MI b maggiore, Sonata in cui passa dal clavicembalo al fortepiano per concludere il concerto con lo stesso autore dell’inizio: Chopin, ma con il Notturno n. 1 op. 9, un canto intimo e solitario.
Il concerto si è concluso con un bis in cui la pianista ha espresso tutta la sua predilezione per la musica francese di Satie, facendo ascoltare al pubblico la Gymnopédie N.1, brano costruito su una ambiguità armonica.

Come di consueto, al termine del concerto è stato offerto ai partecipanti un aperitivo dagli sponsor: “Bar caffè della piazza”, “Bar pasticceria La Parigina”, “Birreria La casa sul fiume”, “Osteria Marconi”, “Pizzeria Il nuraghe”, “Ristorante Sotto la loggia”, “Ristorante Il giardino dei Medici”, Ristorante Le Gradole”, “Panificio Da Prato”, “Stuzzicheria dall’Elfo”. Ringraziamenti da parte del Comitato per gli sponsor, e per Vittoria Assicurazioni, Tenuta Mariani e Colli Vicentini, e Nadia Coppedè piante fiori e.. fantasia, per l’allestimento floreale della Villa. Il Comitato ringrazia anche la pianista per il pomeriggio di musica, e le Suore dell’Oasi Nostra Signora del Sacro Cuore di Gesù per aver messo a disposizione la Villa Henraux.

Infine i responsabili del Comitato per il restauro dell’organo del Duomo ricordano l’ultimo appuntamento del 2016 per la raccolta fondi, VENERDÌ 16 DICEMBRE ALLE ORE 21 ALL’HOTEL PLAZA & DE RUSSIE A VIAREGGIO, in Piazza D’Azeglio n.1, dove la Fisar insieme al comitato organizzano un’asta di beneficenza di vini italiani ed esteri donati da privati e da aziende. Battitore d’asta sarà il presidente del Consorzio vini Doc di Montecarlo Gino Fuso Carmignani, produttore e personaggio eclettico nel mondo del vino che condurrà la serata. Tra i vini all’asta ci sono Baroli, Barbareschi, Brunelli di Montalcino, Masseto, Ornellaia, Eis Wein tedeschi, Champagne francesi, rossi del Rodano, bianchi dolci di Gaillac, grandi vini siciliani, alto atesini, toscani e friulani. L’elenco completo dei vini all’asta è pubblicato sul blog del Comitato per il restauro dell’organo.
Sponsor principali dell’evento: le aziende Mandrarossa della cantina Settesoli di Melfi, G.D. Vajra di Barolo, Tenuta Cisa Asinari dei Marchesi di Gresy Barbaresco, Lisini di Montalcino, Poggio Lucina di Montalcino, e Diogene Tissier – Champagne.

(Visitato 84 volte, 1 visite oggi)
TAG:
comitato cittadini comune di seravezza concerto

ultimo aggiornamento: 15-12-2016


Centro anziani Mariotti, si cerca un gestore

Pietrasanta si prepara al Natale, al via le pulizie straordinarie