Nel periodo delle feste natalizie e in particolare in occasione dei festeggiamenti di fine anno tradizionalmente si assiste a un notevole utilizzo di fuochi artificiali, petardi e botti di vario genere. Ogni anno, statisticamente, l’uso indiscriminato di questo materiale esplodente, anche quello di libera vendita, comporta gravi danni a cose e persone e terrorizza gli animali. In certi casi, l’utilizzo eccessivo e imprudente dei botti impedisce anche la libera e tranquilla fruizione degli spazi pubblici.

Per questi motivi, l’Amministrazione Comunale di Seravezza, al fine di limitare al massimo disturbi o pericoli a persone o animali, pur confidando nel buon senso della cittadinanza, ritiene opportuno richiamare fermamente al rispetto della normativa vigente in materia e invita a ridurre le esplosioni di fuochi artificiali, petardi o razzi.

“Chi ama gli animali non usa i botti e chi festeggia è colpevole ogni anno della morte, dopo gravi sofferenze, di migliaia di animali per spavento, ferite o assideramento – commenta l’assessore alla pubblica sicurezza Dino Vené –. Ci appelliamo, dunque, a tutte le persone sensibili e civili affinché non utilizzino i botti e convincano a fare lo stesso anche i propri conoscenti. In questo modo eviteremo una strage silenziosa e centinaia di interventi dei Vigili del Fuoco chiamati ogni anno per recuperare cani e gatti terrorizzati, rifugiatisi nei posti più impensabili. Meglio il simpatico e innocuo botto della bottiglia di spumante, così sarà festa per tutti, animali compresi”.

(Visitato 115 volte, 1 visite oggi)
TAG:
appello botti buon senso comune di seravezza fuochi artificiali

ultimo aggiornamento: 29-12-2016


Un pannello che ripercorre la storia del Municipio di Pietrasanta

Referendum e rimborsi elettorali. “Ecco quanto ci è costato Renzi”