Il coordinamento comunale di Forza Italia Camaiore reagisce piccato alla discesa in campo di Marco Daddio come sindaco. Ecco il comunicato politico: “Apprendiamo dalla stampa che Marco Daddio scioglie il nodo e si candida sindaco.

E’ nostro dovere intervenire al fine di fare chiarezza e sgombrare  il campo da qualsiasi tipo di dubbio o equivoco.

La candidatura di Marco Daddio, è estranea a Forza Italia e all’intera area di centro destra che come noto ha da tempo sposato e condiviso la candidatura a Sindaco per Camaiore di Giampaolo Bertola.

Adesso ci attendiamo da Marco e da chi intende sostenerlo un atto di chiarezza e di correttezza istituzionale uscendo dal gruppo di Forza Italia, in cui era confluito pochi mesi fa (ricordiamo che era stato eletto in una lista civica) e di restituzione della tessera.

All’interno dei partiti si sa ci possono essere divergenze e a volte posizioni politiche contrastanti, pensiamo ai DEM nei confronti di Renzi, ma quando si prendono decisioni del genere in completa ed assoluta autonomia bisogna essere conseguenti.

Forza Italia a Camaiore, come nel paese, continua a portare avanti la propria linea politica antitetica alla sinistra e attenta alle problematiche della gente.

Da mesi su temi  come il referendum costituzionale, immigrazione, tasse ecc… il partito a Camaiore (come nel Paese) assieme alla coalizione ha portato avanti iniziative importanti e vincenti.

La latitanza di Marco da queste iniziative ed alcune Sue dichiarazioni rese nei mesi scorsi ci aveva fatto capire quanto oramai il suo pensiero fosse e sia distante e diverso dalle politiche di centro destra, motivo per cui oggi possiamo tranquillamente affermare che, seppur dispiaciuti per la scelta fatta, la candidatura di Marco non spacca assolutamente il centro destra, ma rischia di divenire l’ennesimo cambio di casacca a cui, purtroppo, la politica da tempo ci ha abituati.”

(Visitato 922 volte, 1 visite oggi)

“Incredulità per la perdita di una persona dal gran senso del dovere”

Daddio a Forza Italia: “Parla chi sostiene un esperto del cambiare casacca!”