Sul nuovo regolamento della consulta del volontariato avevo presentato gli emendamenti allegati, (modifiche aggiunte in blu e parti soppresse in rosso) bocciati e in più apprendo ora che il capogruppo PD Brocchini Riccardo si scaglia contro di me con un comunicato stampa ridicolo e discreditarorio a titolo personale nei miei confronti  e del ruolo del Consiglio tutto, accusandomi di voler lottizzare ed essere distruttivo!
Risposta: le competenze sono “naturalmente” del Consiglio Comunale che è organo eletto dai cittadini e rappresenta tutti i cittadini! Mentre la Giunta è un organo “nominato” di sola maggioranza! Quindi è la giunta che così si prende per volontà della maggioranza del Consiglio (ma non mia) poteri di nomina non suoi propri. Molte altre le “inesattezze” che giudici personalmente rasentare la falsità, raccontate dal capogruppo Pd Brocchini nella sua ricostruzione degli eventi, ma già in Consiglio era chiaro che non c’aveva capito molto o così probabilmente gli piace far credere.

(Visitato 95 volte, 1 visite oggi)
TAG:
alberto coluccini consulta del volontariato riccardo brocchini

ultimo aggiornamento: 22-03-2017


È sfida sui Passi Carrabili, la replica di Marzia Lucchesi

Coluccini buono solo per inquinare la discussione sul Volontariato