Siamo quasi alla fine del girone play-off della 21° edizione del campionato versiliese di calcio a 7 UISP, il primo per anni di vita e per numero di partecipazioni.

E’ già tempi di verdetti, perché con cento minuti ancora da disputare abbiamo già il nome delle quattro squadre che si daranno battaglia nel turno di semifinale (gara unica con tiri di rigore in caso di parità al termine dei 50 minuti regolamentari), senza che la matematica possa far niente per rimettere in gioco Le Calzature Da Prato e l’Edicola Franceschini, ovvero le due formazioni che concluderanno tra due settimane la loro stagione agonistica.

L’ultima occasione per rientrare nei giochi è stata spezzata dallo strapotere della Elle Erre Caldaie (che ha battuto per 10-0 il malcapitato Da Prato: poker di Tinagli, doppiette di Said Serroukh e Lencioni, un gol a testa per Lazzini e Padellini).

Il 4-1 con cui il Mai Senza United ha piegato l’Edicola Franceschini, andata a segno con Musetti ma superata dalla doppietta di Profetti e dalle marcature di Zaccagnini e Zanelli. Mancava un ultimo tassello per escludere l’Edicola Franceschini ed è arrivato un po’ a sorpresa dalla caduta della capolista G.D.S. Impianti, battuta per la prima volta in queste otto giornate di play-off e incapace di ostacolare la marcia del Roumanian Junior in quello che poteva essere un interessante “aperitivo” delle semifinali. Nulla vieta che questo possa essere l’accoppiamento decisivo anche nel prossimo maggio e per adesso, anche se contro i favori del pronostico, i romeni hanno approcciato meglio la situazione vincendo per 3-1 con il gol del proprio capocannoniere Romanescu e una doppietta dell’eterno bomber Cojocariu; gol della capolista a opera di Grottino.

Classifica

G.D.S. Impianti 19, Elle Erre Caldaie 16, Roumanian Junior e Mai Senza United 13, Edicola Franceschini 6, Le Calzature Da Prato 1*.

* un punto di penalizzazione.

Coppa Versilia

E’ tutto deciso anche nella fase preliminare della Coppa Versilia, manifestazione che a sua volta avrà negli ultimi cento minuti di gioco della stagione regolare un semplice corollario preparatorio alle semifinali (stesso regolamento del corrispettivo turno play-off).

Oltre a una squadra già esclusa dal torneo, quella della Dinamo D.G., un’altra (il Verde Ambiente) non ha più alcuna possibilità di riprendere le altre quattro squadre partecipanti, che dunque possono cominciare a dedicarsi alla preparazione del turno a eliminazione diretta. Favorita per il primo posto la squadra campione uscente del Real Corsanico: da gennaio in poi, la squadra collinare ha cambiato marcia e la certezza aritmetica del primo posto (che dunque accoppierà chi ci arriva con chi terminerà al quarto posto) è arrivata con la vittoria sui primi inseguitori dell’Under&Cover/Gaucho, che subiscono la doppietta di Favazza e reagiscono con il gol di Ferrante ma alla fine il punteggio è 1-2.

Alle spalle delle prime due la settimana ha portato in dote due vittorie al Mister Music, che diventa così la quarta squadra degna dei play-off: il primo urrà è arrivato con la decisione del Giudice Sportivo riguardo alla partita della settimana precedente contro La Roja (che a sua volta ha ottenuto la vittoria a tavolino contro la Dinamo D.G.), punita severamente con la sconfitta a tavolino e con una lunga squalifica a carico di un suo tesserato nonché con un punto di penalizzazione in classifica dopo che il match sul campo era stato sospeso a una manciata di minuti dalla fine.

La seconda vittoria del Mister Music è invece arrivata chiaramente sul campo con un pesante 7-0 proprio ai danni del malcapitato Verde Ambiente, travolto dalla doppietta di Pitasi, dalla tripletta di Cortopassi e dalle reti singole di Aliboni e Jendoubi.

Classifica

Real Corsanico 22, Under&Cover/Gaucho 14, Mister Music e La Roja 13, Verde Ambiente 4, Dinamo D.G.* 0.

* esclusa dal torneo.

 

(Visitato 51 volte, 1 visite oggi)

Lascia un commento