Sono ben 168  le domande di iscrizione pervenute da cittadini ed associazioni per entrare a far parte dell’Albo di Cittadinanza attiva, istituito dal comune di Massarosa  per permettere a cittadini di  godere di uno sconto fiscale  del 50% sulla Tassa comunale sui Rifiuti in cambio di lavori a favore della comunità  o  di un contributo  se  si tratta di associazioni.

“Coloro che hanno i  requisiti  necessari e che sono già stati suddivisi per squadre – spiega l’assessore ai lavori pubblici Mariano Donati-  prenderanno adesso  parte a piccoli progetti  di manutenzioni di strade, verde pubblico, assistenza pre o post scuola, ottenendo in cambio  una riduzione del 50% della TARI.”

“Ricordo – prosegue Donati – che il progetto di cittadinanza attiva, promosso per primo in Italia dal Comune di Massarosa è attivo dal 2015  e , dopo due anni di sperimentazione, quest’anno è entrato a pieno regime, registrando un  consistente aumento di iscrizioni con 152 cittadini e 14 associazioni. Questa fase di  stabilizzazione del progetto e l’alto numero di richieste pervenute dai cittadini  ha imposto un lavoro  capillare  che ha prodotto un piccolo ritardo rispetto ai  precedenti anni – conclude –  nei quali la sperimentazione era partita già nei primi mesi dell’anno”.

(Visitato 180 volte, 1 visite oggi)

Lascia un commento